Lecceoggi.com - Attualità, cronaca e curiosità in tempo reale dalla provincia di Lecce.
HomePoliticaNARDÒ: RETE PLUVIALE IN ZONA PAGANI, DALLA GIUNTA OK ANCHE AL PROGETTO ESECUTIVO

NARDÒ: RETE PLUVIALE IN ZONA PAGANI, DALLA GIUNTA OK ANCHE AL PROGETTO ESECUTIVO

NARDÒ: RETE PLUVIALE IN ZONA PAGANI, DALLA GIUNTA OK ANCHE AL PROGETTO ESECUTIVO

Dopo il bilancio di previsione, via al finanziamento con CDP e alla gara per i lavori

Lo storico traguardo della rete pluviale in zona Pagani si avvicina sempre di più. La giunta guidata da Pippi Mellone ha approvato il progetto esecutivo dell’opera, che comprende anche la riqualificazione di strade e marciapiedi. Si tratta di servizi che le tantissime famiglie residenti in questa zona, prossima all’area urbana e in continua espansione, attendono da sempre. Dopo l’ok al progetto definitivo da parte del Consiglio comunale alla fine di aprile, ieri il governo cittadino ha dato il via libera al progetto esecutivo, preludio alla concreta realizzazione dell’opera. Come previsto dalla tabella di marcia, infatti, dopo l’approvazione del bilancio preventivo nei prossimi giorni, l’amministrazione comunale potrà contrarre il mutuo da 1 milione e mezzo di euro con la Cassa Depositi e Prestiti e quindi indire la gara di appalto dei lavori (che saranno avviati dopo l’estate e conclusi entro 180 giorni).

Il progetto è stato redatto dal raggruppamento di professionisti costituito dall’ingegnere Salvatore Cristian Filieri (capogruppo), dalla società di ingegneria IA.ING s.r.l., dagli architetti Alfredo Inno e Manuela Lega, dall’ingegnere Sara Falangone e dal geologo Andrea Vitale. I lavori sulla rete di fognatura pluviale e su strade e marciapiedi sono stati scissi in due interventi: il primo che interessa le vie Lezzi, Leonardo, De Martino, Saponaro, Codacci Pisanelli, Bardoscia, Bonaventura e Nullo D’Amato e il secondo le vie Mariano, Onorato, Degli Speleologi, Sanasi e Vaglio. Il primo, posto più a sud, prevede anche la realizzazione di una stazione di trattamento delle acque con relativa area di dispersione (in parte su superfici private). Il secondo, più vicino al centro urbano, prevede invece il collegamento della nuova rete a quella esistente.

“Ci avviciniamo velocemente all’obiettivo – commenta il sindaco Pippi Mellone – perché vogliamo finalmente garantire ai residenti di zona Pagani quest’opera fondamentale. Lo abbiamo promesso ed entro l’estate 2021 porteremo a casa anche questo risultato, che definirei storico”.

“Non solo la rete pluviale – ricorda il vicesindaco e assessore ai Lavori Pubblici Oronzo Capoti – ma anche la riqualificazione delle arterie interessate con un nuovo manto stradale e i marciapiedi. Qui ci sono famiglie che attendono da sempre e che sino ad oggi hanno ricevuto solo impegni fasulli e bugie”.

 

Condividi con:

redazione.lecceoggi@gmail.com

No Comments

Leave A Comment