Lecceoggi.com - Attualità, cronaca e curiosità in tempo reale dalla provincia di Lecce.
HomeCronaca e AttualitàNARDÒ: RETE PLUVIALE IN ZONA PAGANI, PRONTI 1,5 MILIONI DI EURO

NARDÒ: RETE PLUVIALE IN ZONA PAGANI, PRONTI 1,5 MILIONI DI EURO

NARDÒ: RETE PLUVIALE IN ZONA PAGANI, PRONTI 1,5 MILIONI DI EURO

Cassa Depositi e Prestiti ha concesso il finanziamento. Ora gara e lavori

Cassa Depositi e Prestiti ha concesso il finanziamento da 1,5 milioni di euro per la realizzazione della rete pluviale in zona Pagani. Ora l’amministrazione comunale potrà indire la gara di appalto e avviare i lavori probabilmente nel mese di ottobre (che saranno poi ultimati entro 180 giorni). L’intervento comprende anche la riqualificazione di strade e marciapiedi, quindi opere e servizi che le tante famiglie residenti in questa zona attendono da sempre.

Il progetto è stato redatto dal raggruppamento di professionisti costituito dall’ingegnere Salvatore Cristian Filieri (capogruppo), dalla società di ingegneria IA.ING s.r.l., dagli architetti Alfredo Inno e Manuela Lega, dall’ingegnere Sara Falangone e dal geologo Andrea Vitale. I lavori sulla rete di fognatura pluviale e su strade e marciapiedi sono stati scissi in due interventi: il primo che interessa le vie Lezzi, Leonardo, De Martino, Saponaro, Codacci Pisanelli, Bardoscia, Bonaventura e Nullo D’Amato e il secondo le vie Mariano, Onorato, Degli Speleologi, Sanasi e Vaglio. Il primo, posto più a sud, prevede anche la realizzazione di una stazione di trattamento delle acque con relativa area di dispersione (in parte su superfici private). Il secondo, più vicino al centro urbano, prevede invece il collegamento della nuova rete a quella esistente.

“Come promesso alle centinaia di residenti di quest’area – dice il vicesindaco e assessore ai Lavori Pubblici Oronzo Capoti – nel giro di qualche mese taglieremo anche questo traguardo, che ha una portata storica, dal momento che zona Pagani è in espansione costante ormai da qualche decennio. C’è stato negli anni un aumento progressivo di abitazioni e residenti, senza un parallelo aumento di servizi. Gap che finalmente colmiamo”.

“La città migliora anche in periferia – commenta l’assessore allo Sviluppo Economico Giulia Puglia – con un intervento atteso da anni e vanamente promesso da tutte le amministrazioni che ci hanno preceduto. Anche noi lo avevamo promesso in campagna elettorale, ma a differenza degli altri le promesse le manteniamo. La rete pluviale ai Pagani è un contributo alla crescita e allo sviluppo di questa zona e di tutta la città”.

Condividi con:

redazione.lecceoggi@gmail.com

No Comments

Leave A Comment