Lecceoggi.com - Attualità, cronaca e curiosità in tempo reale dalla provincia di Lecce.
HomeCronaca e AttualitàNIDI, IL ROADSHOW DI PRESENTAZIONE FA TAPPA A NARDÒ

NIDI, IL ROADSHOW DI PRESENTAZIONE FA TAPPA A NARDÒ

NIDI, IL ROADSHOW DI PRESENTAZIONE FA TAPPA A NARDÒ

È la misura della Regione sulle nuove iniziative d’impresa

Appuntamento domani, venerdì 27 maggio (ore 16), al chiostro dei Carmelitani

Domani, venerdì 27 maggio, alle ore 16 presso la sala conferenze del chiostro dei Carmelitani (corso Vittorio Emanuele II), Nardò ospiterà la tappa del roadshow di presentazione di NIDI, la misura sulle nuove iniziative d’impresa della Regione Puglia. Interverrà anche l’assessore allo Sviluppo Economico della Regione Puglia Alessandro Delli Noci.

Lo strumento regionale si rivolge a giovani, donne e persone che hanno perso il lavoro e vogliono avviare studi professionali o microimprese. L’obiettivo è favorire la nascita di nuove attività e agevolare l’autoimpiego di persone appartenenti a categorie svantaggiate o maggiormente colpite dagli effetti della pandemia. Le agevolazioni previste dal NIDI Puglia 2022 consistono in contributi a fondo perduto e prestiti rimborsabili a tasso zero, riconosciuti a nuove iniziative imprenditoriali da avviare, o avviate di recente, sul territorio regionale. NIDI Puglia 2022 sarà caratterizzato da aiuti differenziati a seconda della composizione della compagine e delle caratteristiche dell’impresa. In particolare, sono previsti aiuti mirati e di maggiore intensità, in favore dei soggetti più deboli (Compagini giovanili e Imprese femminili), nella forma del fondo perduto e del prestito a tasso zero, con l’ulteriore abbuono della metà del prestito (assistenza rimborsabile) per chi è in regola con la restituzione. L’iniziativa agevola le compagini giovanili, le imprese femminili, le nuove imprese e le imprese turistiche.

Il roadshow sarà accompagnato anche da un camper che si posizionerà dalle 15 alle 20 nello spazio esterno al chiostro dei Carmelitani con personale specializzato pronto a fornire delucidazioni sulla misura ai partecipanti all’iniziativa e ai cittadini interessati.

 

Condividi con:

redazione.lecceoggi@gmail.com

No Comments

Leave A Comment