Lecceoggi.com - Attualità, cronaca e curiosità in tempo reale dalla provincia di Lecce.
HomeEventi e SpettacoliNOVOLI: AL LAVORO LA RESIDENZA DEL TEATRO DEL BARATTO

NOVOLI: AL LAVORO LA RESIDENZA DEL TEATRO DEL BARATTO

NOVOLI: AL LAVORO LA RESIDENZA DEL TEATRO DEL BARATTO

teatro novoli

Da lunedì 24 ottobre al Teatro di Novoli, in provincia di Lecce, è partita la residenza del Teatro del Buratto, storica compagnia milanese, una tra le realtà più importanti e longeve del teatro per l’infanzia e la gioventù in Italia. Dopo una settimana di prove e incontri aperti, domenica 30 ottobre, sabato 5 e domenica 6 novembre in scena gli spettacoli finali che vedranno sul palco gli allievi del corso biennale di formazione professionale, promosso nel Salento dal teatro stabile di innovazione. Il progetto – finanziato dal Dipartimento della Gioventù (Presidenza del Consiglio dei Ministri), nell’ambito dell’avviso “Giovani per il sociale” – ha avuto avvio quasi due anni fa con la collaborazione del Comune di Melissano e dei Comuni dell’Ambito di Zona di Gallipoli (Gallipoli, Alezio, Alliste, Melissano, Racale, Sannicola, Taviano, Tuglie) e nelle fasi conclusive è approdato a Novoli, in collaborazione con le compagnie Factory e Principio Attivo teatro.

Il programma della residenza prevede una serie di appuntamenti con spettacoli rivolti alle famiglie, a giovani e adulti, ma anche specifici momenti riservati ai bambini delle scuole del territorio.
 Gli spettacoli – che fanno parte della rassegna “Ci vuole un fiore” – sono una riproposta di storici titoli di repertorio del Teatro stabile di innovazione (“La lavagna fantastica“, “Fly Butterfly“, “Pierino e il lupo.. in città“, “Manomaiah“), affidati ora a una nuova generazione di artisti che, con provenienze diverse (artistiche, teatrali, universitarie) si sono ritrovati nelle suggestioni e opportunità del teatro di figura e del teatro ragazzi. Attorno a queste proposte i giovani allievi under 35 hanno deciso di indirizzare nuove fasi del proprio percorso professionale e di crescita personale, impegnandosi e condividendo con Il Teatro del Buratto questo lungo periodo di formazione su tecniche linguaggi e modi del “fare teatro”, come professione, inclusione e soprattutto passione. La messa in scena di questi spettacoli finali è stata curata  dagli stessi  “maestri” del Teatro del Buratto, in particolare Nadia Milani (docente di teatro su nero e di figura) e Franco Spadavecchia (direttore del corso), che si sono alternati con altri colleghi e docenti, per lo più professionisti anch’essi under 35, consolidando la prospettiva di uno scambio di competenze e il rinnovamento intergenerazionale in ambito artistico per lo sviluppo di questi specifici linguaggi del teatro. In scena si alterneranno Roberta Carizzolo, Maria Luisa Carrozzo, Kirbj Coppola, Alessia De Blasi, Cristian De Paulis, Laura Giannoccaro, Elisabetta Guerrieri, Simone Maci, Michela Marrazzi, Maria Grazia Marrocco, Manuela Melissano, Valentina Piccolo che hanno portato a termine il  lungo percorso percorso formativo (1.300 ore in 22 mesi).

Condividi con:

redazione.lecceoggi@gmail.com

No Comments

Leave A Comment