Lecceoggi.com - Attualità, cronaca e curiosità in tempo reale dalla provincia di Lecce.
HomePoliticaNUOVA SEDE DEL CONSIGLIO REGIONALE I CHIARIMENTI DELLA REGIONE AI 5 STELLE

NUOVA SEDE DEL CONSIGLIO REGIONALE I CHIARIMENTI DELLA REGIONE AI 5 STELLE

NUOVA SEDE DEL CONSIGLIO REGIONALE I CHIARIMENTI DELLA REGIONE AI 5 STELLE

nuova-sede-regione-puglia

l direttore del Dipartimento regionale Infrastrutture e Ambiente, Barbara Valenzano comunica – a seguito della conferenza stampa del Movimento 5stelle svoltasi questa mattina sulla nuova sede del consiglio regionale – che “la quinta variante ai lavori non è stata approvata dalla Giunta regionale ma con una determina dirigenziale, per poter rispondere agli intervenuti mutamenti legislativi in materia di efficientamento energetico.

La variante ha previsto inoltre l”applicazione di tutti i sistemi innovativi per la sostenibilità ambientale: recupero e riuso acqua piovana, autoproduzione energetica da fonti rinnovabili (geotermia, solare termico e fotovoltaico), riduzione consumi energetici e idrici con sensori e termoregolazione sia sugli impianti a fluido sia sugli impianti elettrici, pompe di calore, illuminazione a led, temporizzatori.

Non risulta vera inoltre la circostanza secondo la quale l’importo dei lavori risulta lievitata a 95 milioni. Stiamo parlando infatti – continua la Valenzano – di un’opera che risale a 15 anni fa, i cui costi di realizzazione e dei materiali utilizzati sono sensibilmente aumentati. La variante apportata risponde alla normativa vigente e comporterà risparmi, nel tempo, in termini di gestione energetica e di manutenzione ordinaria.

In più sono state apportate modifiche obbligatorie per la messa a norma, dell’iniziale Progetto, alla legislazione antisismica. Le modifiche si sono rese obbligatorie per gli edifici pubblici.

Sarà fornita ogni documentazione utile al fine di consentire gli approfondimenti del caso. E comunque nessuna variante – conclude il direttore del dipartimento – è stata mai approvata dalla giunta guidata dal Presidente Emiliano”.

 

Condividi con:

redazione.lecceoggi@gmail.com

No Comments

Leave A Comment