Lecceoggi.com - Attualità, cronaca e curiosità in tempo reale dalla provincia di Lecce.
HomeCronaca e AttualitàOGGI, IN CAMERA DI COMMERCIO, UN PONTE TRA PASSATO E FUTURO

OGGI, IN CAMERA DI COMMERCIO, UN PONTE TRA PASSATO E FUTURO

OGGI, IN CAMERA DI COMMERCIO, UN PONTE TRA PASSATO E FUTURO

Dialogo tra istituzioni, mondo delle imprese, del lavoro e della formazione: “Occorre creare opportunità formative e professionali per le giovani generazioni del Salento, perché restino”

Un “Dialogo tra scuola e impresa per lo sviluppo del Salento” ha animato in maniera appassionata i partecipanti in presenza e le numerose scuole collegate on line per l’incontro  tenutosi nella mattinata di oggi presso la Camera di Commercio di Lecce e nel quale è stato presentato il libro intitolato: “Il profumo del successo – Il Made in Salento alla conquista di Mosca”, racconto di un’appassionata esperienza imprenditoriale di Cosimo Romano e Pantaleone Pagliula, vissuta negli anni ’80, ma incredibilmente moderna e permeata di valori.

All’iniziativa, patrocinata dal Consiglio regionale della Puglia, dal Comune di Lecce, dalla Provincia di Lecce e dall’Università del Salento, hanno preso parte la Presidente del Consiglio regionale della Puglia, Loredana Capone, il Sindaco di Lecce, Carlo Salvemini, il Presidente della Provincia Stefano Minerva, la Prefettura di Lecce, rappresentata dal Vice Prefetto, Claudio Sergi,  il Dirigente dell’Ufficio scolastico della provincia di Lecce, Vincenzo Melilli.

Per il “Dialogo tra scuola e impresa per lo sviluppo del Salento” sono anche intervenuti: Alessandro Delli Noci – Assessore regionale allo sviluppo economico e politiche giovanili; Sebastiano Leo – Assessore regionale alla formazione e lavoro, scuola e università; Amedeo Maizza – Docente dell’Università del Salento; Salvatore Giannetto – Segretario provinciale UIL; Michele Zonno – Presidente della sezione TAC di Confindustria Lecce; Maria Grazia Attanasi – Dirigente del Liceo “G.C.Vanini” di Casarano.

Pantaleone Pagliula, autore del libro insieme all’imprenditore Cosimo Romano, è stato intervistato dal giornalista Tonio Tondo e da Cosimo Mudoni, Presidente dell’Associazione autori matinesi.

“E’ stata una mattinata emozionante e costruttiva – commenta Vincenzo Benisi, Commissario straordinario della Camera di Commercio di Lecce – Nel rispetto delle restrizioni dovute alle misure anti covid, abbiamo realizzato un evento che ha avuto un’ampia partecipazione di giovani studenti, grazie alle moderne tecnologie a loro tanto familiari e che, soprattutto in questo periodo storico, stanno dimostrandosi indispensabili anche per superare difficoltà operative e di relazione dovute alla pandemia. Ringrazio in particolare l’Istituto “De Viti De Marco” ed il Liceo “Vanini” di Casarano, l’Istituto “Moccia” ed il  Liceo “Galilei” di Nardò, i   Licei “Banzi” e “De Giorgi”di Lecce, l’Istituto “Quinto Ennio” di Gallipoli che hanno arricchito con la loro presenza questa mattinata.

Insieme alle scuole ed a tutti i partecipanti, ringrazio sentitamente tutte le Istituzioni che hanno contribuito alla realizzazione di quest’evento; oggi, le riflessioni, le proposte, le idee emerse hanno tracciato un percorso condiviso verso una meta comune di opportunità e sviluppo.

Mi sento particolarmente coinvolto, sia in considerazione del rapporto personale che mi lega da molti anni a Cosimo Romano e Lele Pagliula, sia perché i principali destinatari del messaggio che oggi abbiamo lanciato sono i giovani. Sono convinto che lo sviluppo, il futuro del nostro territorio non debba prescindere dal “prendersi cura” dei principali protagonisti di questo futuro, gli imprenditori di domani, i professionisti di domani, i lavoratori di domani, aiutandoli anzitutto a comprendere le proprie aspirazioni, poi a compiere scelte di studio o professionali consapevoli, poi spronandoli anche ad osare, ponendo le condizioni per farli restare, con la fierezza delle proprie origini ed il desidero di essere artefici del successo del nostro Salento.

La storia, anche recente, ci insegna che la qualità, costruita passo dopo passo nella formazione, pensata nell’idea imprenditoriale e realizzata nel lavoro, si afferma, ha successo, è vincente. Questo deve essere il nostro obiettivo: percorsi formativi, attività imprenditoriali e professionali, servizi, processi e prodotti di qualità! Oggi abbiamo esaminato un esempio storico del TAC, ma ne annoveriamo tanti altri  nei diversi settori della nostra economia. Un emozionante salto nel passato, quindi, che abbiamo pensato utile a prendere meglio la rincorsa verso il domani; un futuro che concretizzi le aspirazioni dei nostri ragazzi, un futuro nel quale possa trovare espressione il potenziale del Salento, un futuro certamente digitale e tecnologico, ma sostenibile e che al contempo sappia mantenere vivi quegli aspetti tradizionali della nostra cultura e delle nostre produzioni, il cui appeal rimane fortissimo. La Camera di Commercio di Lecce opera in sinergia con le Istituzioni del territorio, le Associazioni di Categoria, le Organizzazioni Sindacali, il mondo delle imprese, del lavoro e della formazione per l’avvento di questo domani e per la creazione di nuove concrete opportunità.”

Condividi con:

redazione.lecceoggi@gmail.com

No Comments

Leave A Comment