Lecceoggi.com - Attualità, cronaca e curiosità in tempo reale dalla provincia di Lecce.
HomeCUCINAOGGI IN CUCINA – La ricetta del giorno proposta da lecceoggi

OGGI IN CUCINA – La ricetta del giorno proposta da lecceoggi

OGGI IN CUCINA – La ricetta del giorno proposta da lecceoggi

STRUDEL CON PATATE

Ingredienti per otto persone:

Pasta matta 380 gr, patate 600 gr, scamorza o probolone tritato, uova 2. Grana 40 gr, arachidi tostate salate 120 gr, noce moscata un pizzico, burro 50 gr, pangrattato  60 gr, sale q.b.

Preparazione:

Preparate la pasta matta,In alternativa un rotolo di pasta brisée o sfoglia rettangolare confezionato da 230 g, stendendolo un po’ più sottile.

Una volta pronto l’impasto, mettetelo da parte e occupatevi del mix per cospargere l’impasto e che servirà ad assorbire gran parte dell’umidità che si formerà durante la cottura: in un pentolino posto su fuoco basso sciogliete il burro, poi appena inizierà a spumeggiare, aggiungete il pangrattato e un pizzico di sale, quindi fatelo rosolare a fuoco vivace per qualche minuto, fino a quando inizierà ad emanare un delicato profumo di pane tostato. A quel punto spegnete il fuoco e lasciate raffreddare questo mix, mettendolo in una ciotolina

Occupatevi ora delle patate: l’ideale sarebbe cuocerle al vapore nella pentola a pressione, perché in questo modo si fa più in fretta e le patate risultano molto più asciutte. Pelatele, tagliatele a metà o in quarti e adagiatele nell’apposito cestino per la cottura al vapore. Aggiungete l’acqua nella pentola (di solito due bicchieri di acqua per la cottura a vapore sono sufficienti, in ogni caso segui le istruzioni della tua pentola), chiudetela e mettetela su fuoco medio, lasciando cuocere le patate per 10 minuti dall’inizio del fischio.

Se invece non avete la pentola a pressione, lessate le patate partendo da acqua fredda: lavale bene e mettile, senza sbucciarle, in una pentola capiente piena di acqua fredda non salata, accendi il fuoco e porta ad ebollizione, lasciando cuocere le patate per circa 35-40 minuti, o comunque fino a che non saranno ben cotte (per capirlo, ti basterà infilzarle con uno stecco: se non oppone resistenza ed entra facilmente, allora vuol dire che sono cotte).

Una volta cotte, lasciate raffreddare le patate, poi tagliatele a cubetti da due o tre centimetri di lato e mettetele in una ciotola capiente, poi aggiungete un generoso pizzico di sale, la scamorza o provolone tritato, un uovo, il grana padano grattugiato, le arachidi tostate salate spezzettate grossolanamente e un pizzico di noce moscata grattugiata, quindi mescolate bene tutto quanto.

Su un canovaccio pulito, asciutto e infarinato, stendete con l’aiuto di un mattarello la pasta matta fino ad ottenere una sfoglia rettangolare da circa 35 x 45 centimetri, molto sottile, poi cospargetela con il mix di pangrattato tostato, avendo cura di lasciare un paio di centimetri liberi lungo i bordi.

Ricoprite la superficie della sfoglia con il mix di patate a cubetti, poi aiutandoti con il canovaccio, arrotolate lo strudel partendo dal lato più lungo e facendo attenzione a non rompere la pasta, quindi sigillatelo bene anche sui lati affinché il contenuto non esca durante la cottura.

Trasferite lo strudel di patate su una teglia rivestita con carta da forno, avendo cura di tenere la chiusura rivolta verso il basso e spennellalo in superficie con un pochino di uovo leggermente sbattuto. Per finire pratica dei taglietti sulla superficie, in questo modo il vapore potrà uscire senza problemi.

Mettete a cuocere lo strudel di patate nel forno preriscaldato in modalità statica a  200 °C per circa 40-45 minuti o comunque fino a quando sarà ben dorato in superficie. A cottura ultimata sfornatelo e lasciatelo riposare qualche minuto oppure lasciatelo raffreddare completamente, prima di tagliarlo a fette e servirlo in tavola.

 

Condividi con:

redazione.lecceoggi@gmail.com

No Comments

Leave A Comment