Lecceoggi.com - Attualità, cronaca e curiosità in tempo reale dalla provincia di Lecce.
HomeCUCINAOGGI IN CUCINA – LA RICETTA PROPOSTA DA LECCEOGGI

OGGI IN CUCINA – LA RICETTA PROPOSTA DA LECCEOGGI

OGGI IN CUCINA – LA RICETTA PROPOSTA DA LECCEOGGI

EMPANADAS DI POLLO

Ingredienti per otto persone:

Petto di pollo  a cubetti 250 gr, farina 160 gr, acqua ghiacciata 3 cucchiai, burro congelato a dadini 110 gr, aceto di mele 1 cucchiaio, cipolla bianca tritata 1, olio evo  2 cucchiai, peperoncino secco tritato 1, cumino in polvere un pizzico, paprica dolce  in polvere ½ cucchiaino,  uovo 1, sale e pepe q.b.

Preparazione:

Cominciate preparando l’impasto per i fagottini: una cosa importante per la sua buona riuscita è che tutti gli ingredienti siano molto freddi. Anche la farina, quindi prima di metterti al lavoro, lascia tutti gli ingredienti in frigo per una mezz’oretta, tranne il burro che deve essere congelato, quindi ti consiglio di tagliarlo a dadini e metterlo in freezer per almeno 15-20 minuti prima di utilizzarlo.

In un mixer da cucina dotato di lama in metallo setacciate la farina 00 con un pizzico abbondante di sale. Aggiungete il burro congelato a dadini e azionate a scatti il mixer al massimo della potenza fino a ottenere un impasto bricioloso piuttosto grossolano.

Trasferite il composto ottenuto in una ciotola capiente e unite l’aceto di mele (freddo) e l’acqua ghiacciata, quindi mescolate bene con una forchetta. Il composto dovrà essere ancora bricioloso ma rimanere attaccato se si pizzica tra le dita, quindi se necessario, unite ancora un po’ d’acqua gelata o un pizzico di farina, a seconda che ti serva inumidirlo o asciugarlo un pochino.

Trasferite questo composto sul piano di lavoro, impastatelo velocemente e non ti preoccupatevi se rimangono dei pezzetti di burro interi, è proprio così che deve essere! Avvolgete l’impasto nella pellicola trasparente e schiacciatelo con il palmo della mano ottenendo un dischetto abbastanza spesso, quindi mettetelo in frigorifero per almeno 1 ora prima di utilizzarlo.

Mentre l’impasto riposa, preparate il ripieno: in una padella capiente posta su fuoco vivace fate scaldare l’olio di oliva e non appena sarà ben caldo mettete a soffriggere una cipolla bianca tritata fino a quando sarà ben ammorbidita, dopodiché unite il petto di pollo a cubetti, poco peperoncino secco tritato, un pizzico di cumino in polvere, una generosa macinata di pepe e mezzo cucchiaino di paprica dolce in polvere, quindi mescolate bene il tutto e lasciate cuocere fino a quando la carne sarà completamente cotta.

Non appena la carne sarà cotta, aggiustatela di sale, trasferite tutto questo mix in una ciotola capiente e unite un albume sodo tagliato a pezzetti e mescolate bene tutti questi ingredienti, poi lasciateli raffreddare.

Quando il mix di carne sarà freddo, prelevate l’impasto dal frigo e suddividetelo in otto pezzi uguali, poi stendi ogni pezzetto di pasta sul piano di lavoro ben infarinato in maniera da ottenere dei dischetti sottili, del diametro di circa 12-14 centimetri circa.

Disponi su ogni dischetto una generosa cucchiaiata di ripieno alla carne, spennella i bordi di pasta con un pochino di uovo sbattuto assieme a un goccio di latte e richiudi a metà i dischetti, ottenendo delle mezzelune.

Sigilla bene i bordi delle tue empanadas schiacciandole con i rebbi di una forchetta e disponi le tue empanadas su di una teglia foderata con carta da forno.

Spennella le empanadas di pollo con l’uovo sbattuto assieme al latte e mettile a cuocere nel forno preriscaldato in modalità statica a 180 °C per circa 25-30 minuti o comunque fino a quando saranno ben dorate e croccanti. Una volta cotte, lascia riposare le tue empanadas di pollo per 10 minuti, prima di servirle.

Condividi con:

redazione.lecceoggi@gmail.com

No Comments

Leave A Comment