Lecceoggi.com - Attualità, cronaca e curiosità in tempo reale dalla provincia di Lecce.
HomeCUCINAOGGI IN CUCINA – La ricetta proposta da lecceoggi

OGGI IN CUCINA – La ricetta proposta da lecceoggi

OGGI IN CUCINA – La ricetta proposta da lecceoggi

CARTUCCE

Ingredienti per 16 cartucce

Mandorle pelate 20 gr (in alternativa utilizzate la farina di mandorle), zucchero a velo 20 gr, zucchero 85 gr, burro 80 gr, farina “00” 120 gr, essenza di mandorla amara 0.5 gr (potete utilizzare anche delle mandorle amare e tritarle insieme a quelle pelate), un uovo medio, acqua circa 10 gr,

Preparazione:

Ponete nel mixer lo zucchero a velo, le mandorle e l’acqua e frullare fino ad ottenere una “cremina”. Mettete il composto da parte. In una ciotola, versate il burro a temperatura ambiente, lo zucchero e l’essenza di mandorle amare e mescolate tutto utilizzando le fruste elettriche.

Quando il burro, a temperatura ambiente, sarà montato, aggiungete la crema di mandorle che avevate messo da parte e continuate a frullare con lo sbattitore elettrico fino a quando non otterrete un composto omogeneo. Aggiungete l’uovo intero e continuate a mescolare con lo sbattitore. Aggiungete la farina e mescolate ancora, sempre aiutandovi con le fruste elettriche. Lavorate fino ad ottenere un composto omogeneo. Dato che la ricetta non prevede l’uso del lievito, bisogna fare molta attenzione al tempo di lavorazione con le fruste elettriche che permettono al composto di incamerare l’aria necessaria per far aumentare il volume delle cartucce in cottura.

Utilizzando la sac-à-poche riempite i cilindri di metallo rivestiti con le cartine per dolci (o in alternativa velina bianca per alimenti, meglio non usare la carta da forno, fino al bordo.

Mettete in forno e cuocete a 180°C per circa 10 minuti, poi a 160°C per altri 10 minuti. Quando le cartucce saranno pronte (si può intuire dalla doratura) lasciatele intiepidire. Estraetele delicatamente dagli stampini, ma non dalla carta e servitele.

Consiglio dello chef: A chi piace il profumo di limone può grattugiare la scorza insieme alle mandorle, allo zucchero a velo e all’acqua. Può anche aggiungere un po’ di succo per un sapore più intenso. C’è anche chi aggiunge qualche goccia di rum o l’essenza di vaniglia. Dipende dai gusti e dalla creatività.

Condividi con:

redazione.lecceoggi@gmail.com

No Comments

Leave A Comment