Lecceoggi.com - Attualità, cronaca e curiosità in tempo reale dalla provincia di Lecce.
HomeCUCINAOGGI IN CUCINA – La ricetta proposta da lecceoggi

OGGI IN CUCINA – La ricetta proposta da lecceoggi

OGGI IN CUCINA – La ricetta proposta da lecceoggi

CROSTATA DI MELE FICHI E NOCI

Ingredienti per dieci porzioni:

Farina “00” 250 gr, burro 150 gr, zucchero a velo 100 gr, tuorli 3, sale un pizzico, semi di mezzo baccello di vaniglia, scorza di mezzo limone, mele 2, fichi 4, noci 80 gr, miele un cucchiaino, succo di un limone.

Preparazione:

Mettete in una ciotola la 250 g di farina “00”, il burro ammorbidito a temperatura ambiente, lo zucchero a velo, i tuorli, i semi di mezzo baccello di vaniglia, la scorza grattugiata di mezzo limone e un pizzico di sale quindi impastate il tutto con le mani fino ad ottenere un panetto di pasta liscio e morbido. Avvolgete la pasta nella pellicola trasparente e lasciatela riposare in frigorifero per almeno un’ora.

Trascorsa l’ora, riprendete la pasta frolla e stendetela sul piano di lavoro infarinato, aiutandovi con un mattarello fino ad ottenere un disco dello spessore di circa 4-5 millimetri, quindi foderate con questo disco uno stampo per crostate del diametro di circa 24 centimetri, eliminando ciò che sborda dalla tortiera, Bucherellate la base con i rebbi di una forchetta, mettetela in frigo per 15 minuti e nel frattempo occupatevi delle mele e dei fichi.

Dopo averle sbucciate, taglia le mele a fettine sottili e mettetele in una ciotola colma di acqua acidulata con il succo di limone per 5 minuti, dopodiché scolatele molto bene, mettetele in una ciotola e tenetele un momento da parte. A parte lavate i fichi e tagliateli a fettine.

Ora stendete sul fondo del guscio di frolla i fichi a fettine e le noci tritate grossolanamente, poi cospargete il tutto con un cucchiaio di miele.

Ricoprite il tutto con le mele a fettine, quindi mettete a cuocere la crostata di mele fichi e noci nel forno preriscaldato in modalità statica a 180°C per circa 45 minuti.

Una volta cotta e dorata, sfornate la crostata e lasciatela raffreddare completamente prima di gustarla.

Condividi con:

redazione.lecceoggi@gmail.com

No Comments

Leave A Comment