Lecceoggi.com - Attualità, cronaca e curiosità in tempo reale dalla provincia di Lecce.
HomeCUCINAOGGI IN CUCINA – La ricetta proposta da lecceoggi

OGGI IN CUCINA – La ricetta proposta da lecceoggi

OGGI IN CUCINA – La ricetta proposta da lecceoggi

SEMIFREDDO ALLA RICOTTA E ARANCIA

Ingredienti per sei persone

Ricotta 500 gr, latte condensato 170 gr, aroma ai fiori d’arancio o aroma all’arancia una fialetta, panna fresca liquida 200 ml, cioccolato fondente tritato 200 gr, scorze di arancia candite 150 gr, fettine di arancia sottili 5, 2 zucchero 2 cucchiai.

Preparazione:

Battete con le fruste elettriche, in una ciotola, la ricotta ben soda, il latte condensato e la fialetta di aroma ai fiori d’arancio o aroma all’arancia. A parte montate la panna fresca liquida e incorporala al mix di ricotta e latte condensato, usando una spatola ed effettuando movimenti delicati dal basso verso l’alto in modo da non smontare la panna. Versate un terzo di composto ottenuto in uno stampo da plumcake da circa 21 x 11 centimetri precedentemente foderato con pellicola trasparente, poi aggiungete qualche scorza d’arancia candita, quindi versate sopra altro composto e aggiungi altre scorze e procedi in questo modo fino a terminare il composto.

Mettete lo stampo in freezer per almeno 4-5 ore e nel frattempo occupatevi delle fette di arancia. In una padella posta su fuoco vivace fate rosolare le fettine di arancia sottili cospargendole con lo zucchero, girandole di tanto in tanto fino a quando avranno preso colore. A quel punto togliete le fettine dalla padella e mettetele ad asciugare su un foglio di carta da forno.

Trascorse le 4-5 ore di riposo in freezer, o comunque mezz’oretta prima di servire il tuo semifreddo alla ricotta e arancia, fate sciogliere il cioccolato fondente tritato mettendolo in una ciotola di acciaio posta su una pentola con acqua in ebollizione. Una volta sciolto, togliete il cioccolato dal calore.

A questo punto riprendete il semifreddo e rovesciatelo su un piatto da portata, poi decoratelo con il cioccolato fuso e le fettine di arancia candite in padella.

Tenete il semifreddo in frigorifero per massimo mezz’ora prima di servirlo, magari assieme a fette di panettone.

 

Condividi con:

redazione.lecceoggi@gmail.com

No Comments

Leave A Comment