Lecceoggi.com - Attualità, cronaca e curiosità in tempo reale dalla provincia di Lecce.
HomeCUCINAOGGI IN CUCINA – La ricetta proposta da lecceoggi

OGGI IN CUCINA – La ricetta proposta da lecceoggi

OGGI IN CUCINA – La ricetta proposta da lecceoggi

PANE RUSTICO ALLE OLIVE

Ingredienti per una pagnotta

Farina Manitoba o “0” 400 gr, acqua tiepida 300 ml, lievito di birra secco 1 gr, semola q.b. sale 9 gr, olive verdi denocciolate 150 gr.

Preparazione:

Sciogliete il lievito di birra secco nell’acqua tiepida, poi in una ciotola mescola la farina Manitoba o di tipo 0 assieme al sale, aggiungete tutta l’acqua con il lievito sciolto, le olive verdi denocciolate e iniziate a mescolare il tutto con le mani o con un cucchiaio, fino a quando l’acqua sarà stata completamente assorbita dalla farina. Alla fine otterrai un composto molto elastico e appiccicoso, molto molle e ben idratato.

Copri la ciotola con la pellicola trasparente e lascia lievitare l’impasto a temperatura ambiente per un minimo di 14 e un massimo di 20 ore.

A questo punto spolverizzate il piano di lavoro con abbondante farina o semola rimacinata di grano duro, quindi versate sopra l’impasto aiutandovi con una spatola per staccarlo dalla ciotola, poi cospargete anche l’impasto con un po’ di farina o semola e procedete a realizzare le pieghe: prendete un lembo d’impasto, tiratelo verso l’esterno e poi ripiegatelo verso il centro della pasta, quindi fai la stessa cosa con il lembo d’impasto dal lato opposto e procedete in questo modo anche per gli altri due lati.

Rigirate il panetto sotto sopra e con le mani cercate di dare al pane una forma sferica, poi stendete sul piano di lavoro un foglio di carta da forno, spolverizzatelo con un po’ di semola rimacinata di grano duro (o di farina) e adagiate sopra il pane, cospargendolo con altra semola rimacinata.

Trasferite il panetto in una ciotola (con la sua carta da forno), coprite la ciotola con un canovaccio asciutto e pulito e lascia lievitare l’impasto per 2-3 ore circa.

Quando sarà quasi finito il tempo di questa seconda lievitazione, accendete il forno in modalità statica a 250 °C e quando avrà raggiunto la temperatura impostata, mettete a scaldare nel forno una casseruola spessa e possibilmente di ghisa, munita di.

Nel frattempo praticate due tagli paralleli non troppo profondi sulla superficie del pane.

Quando sarà ben calda, tirate fuori la casseruola dal forno e mettete il pane con la sua carta da forno dentro la casseruola, coprite con il coperchio e rimettete in forno il tutto, lasciando cuocere il pane per 40 minuti circa.

Trascorsi questi 40 minuti togliete il coperchio e proseguite la cottura a pentola scoperta per altri 20 minuti o comunque fino a quando la crosta  del pane sarà ben croccante e decisamente colorita.

Sfornate il pane, trasferitelo su di una gratella e lascialo raffreddare completamente, prima di tagliarlo a fette e servirlo in tavola.

 

 

Condividi con:

redazione.lecceoggi@gmail.com

No Comments

Leave A Comment