Lecceoggi.com - Attualità, cronaca e curiosità in tempo reale dalla provincia di Lecce.
HomeOROSCOPO DELLA SETTIMANAOROSCOPO DELLA SETTIMANA

OROSCOPO DELLA SETTIMANA

OROSCOPO DELLA SETTIMANA

Dal 29 Giugno al 5 Luglio 2020

Segno per Segno, le previsioni settimanali

Ariete (21 marzo – 20 aprile)

L’ultima settimana di giugno inizia con un braccio di ferro, quello tra il vostro astro guida -nonché inquilino- Marte più scalpitante che mai, opposto alla Luna bilancina, diplomatica e pacifista. Frizzante la serata di venerdì, segnata da un’altra opposizione (stavolta però tutta favorevole per voi), quella in gioco tra la Bianca Signora, in segno di Fuoco come il vostro, e Venere la bella che flirta a più non posso, trovando in viaggio ghiotte occasioni di seduzione. Speranze deluse però già dal giorno successivo con un weekend tutto all’insegna del malumore, griffato dalla Luna in Capricorno a braccetto col terzetto Giove-Plutone-Saturno. Quest’ultimo è rientrato giovedì a casa propria, dove spadroneggerà fino a fine anno, alimentando il vostro amore per la montagna, ma anche i malanimi nei confronti del vostro capo e tutte le inerenti grane di lavoro. La serenità la recupererete in famiglia grazie a un dialogo più sincero e costruttivo, messo in atto dal Sole e da Mercurio, in quadratura al vostro segno ma non per questo ostili. Metteranno in luce i vostri difetti ma vi aiuteranno anche a trasformarli in talenti.

 

Toro (21 aprile – 20 maggio)

Fiacchi ora che Marte perde colpi abbioccandosi in dodicesima Casa. Perciò, anche se a vedervi non si direbbe, state su ad adrenalina e caffè e anche la gelosia vi tiene in pista, soprattutto tra martedì e mercoledì, quando vi ritrovate a combattere con una Luna possessiva all’opposizione. Affannosa la ricerca di armi seduttive al centro estetico e in boutique, perché stavolta anziché i soliti metodi cioè il rimprovero e il mugugno, proverete a tenervi stretto l’oggetto delle vostre brame stregandolo con una perfetta imitazione di Giacomo Casanova o della maga Circe. Nel vostro arsenale anche frasi romantiche e paroline dolci pronunciate con voce flautata dietro suggerimento del Sole e di Mercurio, micioni in Cancro e maestri di poesia. Saranno sempre loro nel weekend a portarvi a spasso, al mare o in campagna i vostri ambienti preferiti. A meno che Saturno, dopo lunghe settimane di permanenza allo zenit ed ora finalmente rientrato il giorno 2 in Capricorno dove incontra Giove e Plutone, non vi faccia preferire i pascoli di montagna e la frescura della pineta con una bella escursione in compagnia di amici sulla stessa lunghezza d’onda. Un grazie anche alla dolcissima Luna piena che domenica vi farà vivere il rapporto con la natura e le relazioni amicali con rinnovata sensibilità.

 

Gemelli (21 maggio – 21 giugno)

Protagonista in discussa anche questo mese rimarrà Venere, bella e frizzante nel vostro segno, finalmente rappacificata con l’amante Marte che dall’Ariete la sostiene con un bel sestile, accendendo la loro relazione e anche le vostre di rinnovata passionalità. La ritroverete particolarmente attiva già lunedì, con la Luna bilancina che vi parla di bellezza, arte e sentimento, rendendovi ancora più teneri nei confronti dei vostri pupi o riattivando la voglia di pancione. Sentimento in auge anche tra giovedì e venerdì col passaggio lunare in Sagittario, segno focoso, generoso, idealista e amante del viaggio almeno quanto voi. Forte la voglia di partire lasciandovi alle spalle i brutti ricordi e la pesantezza della pandemia, ma considerazioni di ordine pecuniario, ribadite dal Sole e da Mercurio in seconda Casa vi trattengono ancora dal prendere una decisione definitiva. A farvi tentennare anche il ritorno di Saturno in Capricorno, atteso da Giove e Plutone, tutti quanti al lavoro per la salvaguardia del vostro patrimonio. In compenso i viaggi di lavoro avranno il via libera, ma non nell’immediato, avrete il tempo necessario per prepararvi e studiare un piano strategico in tutta calma. Con Nettuno sempre allo zenit in quadratura le cose raffazzonate all’ultimo minuto non vi portano nulla di buono, anzi vi mandano nel pallone..

 

Cancro (22 giugno – 22 luglio)

Inizio di settimana difficile, naturale con Marte scalpitante e pretenzioso allo zenit, opposto alla Luna. Vale a dire scontro aperto tra famiglia e carriera, entrambi con esigenze improrogabili e naturalmente incompatibili. In mezzo voi, magari in zona compleanno, con il Sole e Mercurio abbracciati nel segno e dunque ancora più ricettivi e suscettibili del solido, specie se coi sentimenti (complice Venere abbioccata in dodicesima Casa) non siete nella fase migliore. Torna subito il sole, dopo la fase temporalesca, già martedì grazie al passaggio della Luna in Scorpione, segno acquatico e compatibile con il vostro. Il primo passo sarà riunire i vostri affetti: partner, figli e amici con la loro calda presenza vi porranno al centro della scena. E se qualcosa ancora non vi convince non dipenderà da loro, piuttosto da Saturno algido e sospettoso retrocesso in Capricorno, dunque opposto al vostro segno, da giovedì. Rassegnatevi, ve lo dovrete sciroppare fino a fine anno, perciò armatevi di pazienza e non lasciatevi abbattere dalla minima contrarietà. Leggermente complicato il weekend dando retta al lato più pessimista e malinconico del vostro carattere, fatevi consolare dal mare, il vostro grande amore: lui sa come prendervi e farvi sognare, parola dell’amico Nettuno in trigono al vostro segno.

 

Leone (23 luglio – 22 agosto)

Due “notizione” in un colpo solo. La prima la conoscete già: Marte è approdato finalmente in Ariete, segno di Fuoco in trigono al vostro. La seconda arriva fresca fresca giovedì all’alba: finalmente Saturno rompiscatole lascia l’opposizione con cui vi ha frenati e intristiti per varie settimane, ritornandosene in Capricorno in compagnia di Giove e Plutone. Da lì andrà a concretizzare un progetto di lavoro che vi costerà parecchia fatica, ma in compenso porrà ottime basi per il futuro. Spirito ecologista, la Luna piena farà crescere in voi la voglia di dare una mano al pianeta Terra, i cui segnali di disagio -espressi dalla pandemia- sono sempre più forti: sordo e insensibile chi non li ascolta. Sappiate dare un taglio netto alle abitudini sbagliate cambiando testa e vita: gli amici già sulla buona strada tifano per voi.

 

Vergine (23 agosto – 22 settembre)

I primi segnali forti dalla Luna vi arrivano martedì, e con lei anche da Urano che le si oppone, parlandovi di viaggi di lavoro, affari e colloqui urgenti. È ora di rimettersi in pista e darsi da fare, anche perché Saturno, che vi ha bloccati con una lunga permanenza in sesta Casa, giovedì all’alba cambierà di segno rientrando in Capricorno, in buona armonia con i vostri amici Giove e Plutone. Ancora qualche disguido venerdì, prodotto dalla Bianca Signora passata in quadratura e in conflitto con Venere allo zenit. Famiglia e carriera non andranno a braccetto e più tenterete di sollevarvi in volo puntando lontano, più i vostri cari faranno a gara per trattenervi, tirandovi giù con i piedi ben piantati a terra. Vita complicata per chi, contro ogni logica e con grandi conflitti interiori, si ritrova a tenere il piede in due scarpe: una scelta si impone e probabilmente vi farà male. E allora prendetevi il weekend per riflettere, i suggerimenti della Luna piena in Capricorno (segno di Terra in sintonia col vostro) vi aiuteranno a fare luce in voi stessi, a capire chi siete, cosa volete e dove sognate di arrivare. Più severità con i figli che si allargano reclamando regali a vostro giudizio immeritati, se agli esami di maturità o universitari non sono stati all’altezza della situazione dovranno imparare ad attendere, rimediando alla propria inefficienza. Sull’argomento lavoro siete e rimarrete draconiani: naturale, insieme all’ecologia è il pallino della vostra vita! Buoni suggerimenti dagli amici, le loro sagge parole sapranno illuminarvi indicandovi la via giusta da percorrere.

 

Bilancia (23 settembre – 22 ottobre)

Inizio di settimana facile, o almeno così crederete sulle prime, grazie alla presenza della Luna tenera e diplomatica nel segno. Peccato che poi si scontrerà con il raggio rosso e battagliero di Marte all’opposizione e con la quadratura di Giove e Plutone a cui, giovedì, si unirà anche Saturno, retrocedendo dall’Acquario, dove vi rendeva più determinati in amore e più severi con i figli, al Capricorno, segno ancorato al passato, alla tradizione e alle radici familiari. Saranno appunto casa e famiglia il leitomotiv della settimana, con le spese inerenti a un mutuo o a delle tasse, ma anche a qualche miglioria preventivata da tempo e ora finalmente in atto. Da mettere in conto naturalmente anche disagi conseguenti, ma una volta ultimato il lavoro ne sarete contentissimi! Particolarmente dolce venerdì con il concorso dell’amica Venere, ancora in trigono fino ad agosto. Se in coppia un po’ di maretta c’è stata finalmente farete pace, aiutati dal contesto marinaro o montano dove prenderete una boccata d’aria pulita per il weekend. E qui casca l’asino perché proprio nel fine settimana vi ritroverete a fare i conti con la Luna piena, opposta al Sole e a Mercurio: se il capo vi chiamerà per un’urgenza –pur trovandovi benissimo dove siete- non avrete il coraggio di opporvi, rientrando a casa in anticipo o dedicando almeno mezza giornata al lavoro straordinario a distanza.

 

Scorpione (23 ottobre – 21 novembre)

Rampanti sul lavoro fin da lunedì, spronati da Marte in sesta Casa. Accantonando i sentimenti focalizzerete tutta l’energia su un progetto professionale importante o, se il lavoro causa covid l’avete perso, sulla ricerca di una nuova occupazione. La fortuna vi assiste già dal giorno seguente con passaggio lunare nel vostro segno, effettivamente conflittuale a Urano, il re dell’imprevisto, ma in buona amicizia con tutti gli altri astri in segno d’Acqua. Nettuno, il Sole e Mercurio infatti tifano per voi e alimentano la vostra già possente creatività. Guadagni e spese si alternano venerdì, ben fatte però, anche gli investimenti, capitanati da Venere, vi fanno buon gioco. Contrariamente alle tristi vicende prospettate dai mercati azionari e dalla crisi mondiale il vostro gruzzoletto tiene, o almeno si regge sugli allori del passato. Il momento migliore però arriva nel fine settimana quando, complice la Luna piena, vi godrete serenamente la bellezza della natura in collina o in montagna. Anche la storia su di voi ha sempre un certo effetto, perciò via libera a castelli, abbazie, vestigia di un passato glorioso che non dovrà essere dimenticato: sarà il cartello indicatore per una ripartenza con prospettive rassicuranti. E non finisce qui, finalmente da giovedì libertà assoluta dalla zavorra di Saturno in quadratura: il dio del tempo e della selezione infatti retrocede in Capricorno, a braccetto con Giove e Plutone. Da lì infonde saggezza alle vostre idee e profondità ai vostri interessi culturali. Anche l’enogastronomia, sempre apprezzata, non è soltanto piacere ma anche sapere, vi permette di comprendere meglio epoche e contesti paesaggistici e socio-economici. La vostra visione della vita e del mondo è sempre globale.

 

Sagittario (22 novembre – 21 dicembre)

Iniziate la settimana col piede giusto, o meglio con la Luna in sestile e Marte passionale e sportivo, in trigono. Vero che tra loro si beccano, ma a voi le loro scaramucce non interessano. Rampante anche il lavoro, con un sacco da fare e molti cambiamenti in vista, alcuni piacevolissimi, altri un po’ meno, ma uno spirito adattabile come il vostro non si farà fermare da qualche dettaglio. La vita va avanti e a tutto ci si abitua e si pone rimedio! Il meglio giovedì col passaggio lunare nel vostro segno, solleticato da Venere all’opposizione che vi parla d’amore e di avventura. Anche Saturno però vi fa una sorpresa, retrocedendo in Capricorno dove stringe i cordoni della borsa. Ma non sarà un male, perché mani bucate come le vostre ad un certo punto hanno bisogno di una regola, prima di dilapidare tutti i risparmi faticosamente raggranellati. Più spontaneo e frizzante il dialogo, ma attenti a non farvi sfuggire qualche segreto: complice il bicchierino della staffa, rischiate di rivelare qualcosa che avete giurato di non spifferare… ma un conto sono le intenzioni, un altro la realtà dei fatti! Voglia di mare e libertà per ora inappagata, se nel weekend ragioni lavorative vi trattengono a casa non direte di no: il salvadanaio reclama la merenda!

 

Capricorno (22 dicembre – 21 gennaio)

Settimana impegnativa per voi, già a cominciare da lunedì, con la Luna e Marte opposti tra loro, ed entrambi in quadratura al vostro segno, causa immediata di conflitti familiari e frizioni con i vicini. Anche i figli ribelli alle regole vi daranno filo da torcere, soprattutto ora che, conclusa la scuola, si sentono in diritto di farsi i fatti loro mentre voi, educatori severi, pretendete di avere sempre l’ultima parola e di sorvegliare le loro frequentazioni. Avete ragione e lo dimostrerete già da giovedì, quando l’algido e limitativo Saturno darà aria al portafoglio, finalmente libero di aprirsi a piacimento. In compenso il pianeta del tempo rientrando nel vostro segno, in compagnia di Giove e Plutone, vi renderà ancora più severi e rigorosi, ipercritici nei confronti dei comportamenti altrui e dell’andamento del mondo, che a vostro dire (e non solo) sta andando a rotoli. Lancia spezzata a favore dell’ecologia e del ripristino di regole più severe in difesa della madre Terra, qualcuno vi darà contro, ma voi convinti dei vostri ideali e sostenuti da una ferrea tradizione saprete come difendervi. Discussione anche con il partner, amabile stavolta, perciò non arroccatevi subito nella torre d’avorio e ascoltate le sue parole, rese illuminanti dalla coppia Sole-Mercurio, opposta al vostro segno ma tutt’altro che malevola. Se la persona che avete accanto è davvero quella giusta per voi, camminerete insieme lungo i sentieri della vita, a passo lento ma costante, scegliendo di giorno in giorno il meglio per voi e per i vostri cari. Apoteosi della dolcezza domenica con la Luna piena nel segno, lasciatevi alle spalle i precedenti motivi di disaccordo, le fobie e le apprensioni, e cominciate a guardare al futuro con più ottimismo, parola di Urano in trigono e di Giove ottimista nel segno.

 

Acquario (21 gennaio – 19 febbraio)

Buon inizio lunedì con la Luna d’Aria amica del vostro segno e anche se bisticcia con Marte, voi ve ne fate un baffo, sarà lui a restituirvi la carica e l’intraprendenza perduta dopo le lunghe settimane di lockdown e la ripresa così stentata da non sembrare nemmeno tale. Faticate a riprendervi e la colpa è tutta di Saturno, algido ed eccessivamente prudente nel segno almeno fino a metà settimana.  Giovedì infatti finalmente se ne tornerà in Capricorno, in dodicesima Casa, nella scatola dei vostri ricordi e delle paure segrete, addolcite dall’ottimismo e dalla serenità del grande Giove. Qualche malumore tra martedì e mercoledì per colpa della Luna malmostosa allo zenit e opposta al vostro astro guida Urano che vi fa sentire prigionieri: non sopportate più le beghe familiari, le abitudini, le mura del vostro appartamento, la città, la politica del Bel Paese… e non fate che sognare fughe plateali dalla realtà, dal pianeta, perfino dalla galassia! Potrete farlo anche senza astronave appellandovi alla bella Venere, in trigono al vostro segno: l’arte e la bellezza salveranno il mondo, a cominciare dal vostro personale. Nuovi colori, profumi, sapori vi proietteranno in una nuova dimensione, restituendovi finalmente quella libertà che tanto vi è mancata. Piacevole il lavoro, un’ancora di salvezza e, anche se qualche problemino c’è e ve la dovrete sfangare per conto vostro, le serate torneranno finalmente sociali. Vincerete i vostri timori, la paranoia del contagio e ricomincerete ad uscire: l’happy hour con i colleghi, la passeggiata in centro con gli amici, i vostri figli e i loro, oppure un cinema, una cena in terrazza… A qualsiasi opportunità ludica o culturale non dite di no, è ora di tornare a vivere! Ricchissima la vita interiore nel weekend, trascorso magari in montagna a scarpinare: la vetta rappresenta la cima dei vostri ideali e, ora che la Luna piena la illumina, riuscirete finalmente a capire chi siete e dove volete arrivare.

 

Pesci (20 febbraio – 20 marzo)

Con Marte in seconda Casa lunedì farete grandi spese, magari poi ve ne pentirete, ma ormai è fatta. Umore decisamente migliore, più sereni e sicuri di voi stessi, da martedì con la Luna acquatica in Scorpione. Vero che lei bisticcia con Urano, ma voi ai loro scontri vi interessate poco o nulla, piuttosto puntate l’occhio sulle opportunità di affari, esami e colloqui di selezione con esito brillante. Date il via libera alla genialità e alla sensibilità quasi magica, canalizzata dalla vostra antenna Nettuno nel segno, che di emozioni, sensazioni e sogni se ne intende parecchio. Vedrete che successone! Non così esaltante il proseguo della settimana, soprattutto giovedì con la Bianca Signora allo zenit in conflitto con Venere: se ipotizzate una vacanza con gli amici o accarezzate progetti di lavoro che vi terranno lontani per un po’, la famiglia –affettuosissima ma fin troppo protettiva- tenterà di opporsi convincendovi a rimanere tranquilli a casa da bravi cuccioloni… E se per persuadervi cominciano anche a sfoderare i vostri piatti preferiti, tra cui la crostata di ciliegie… per mantenere fermi i vostri proposti e dare l’ok a una trasferta, dovrete faticare parecchio. Non tanto per la torta s’intende, ma per l’affetto che vi lega ai vostri cari e il senso di colpa che ne consegue. Risolutorio il weekend, con la complicità del Sole e di Mercurio in segno d’Acqua, che alimentano la vena creativa e vi aiutano ad apprezzare i rapporti momento per momento. I vostri figli sono l’immagine del futuro e il futuro non aspetta, le occasioni vanno colte al volo, perché quando si perde l’Orient Express si rischia che non ne passi mai più un altro dalla stessa stazione! Finalmente liberi dalle ostruzioni di Saturno in dodicesima Casa, dove soggiornano i ricordi ma anche le paure, tornerete a respirare normalmente, godendovi la bellezza della vacanza e la bellissima sensazione di avere davanti a voi sentieri fruttuosi da percorrere. Pochi amici, ben selezionati, da cui riceverete consigli utili e qualcuno che vi ama davvero e vi capisce al punto da portarvi a lasciarvi andare. Un grazie alla Luna piena che illumina gli altri e soprattutto il vostro cuore, infine libero dall’indecisione. Gli affetti non cambiano solo per qualche chilometro di distanza e come recita la nota canzone: “la lontananza spegne i fuochi piccoli, ma accende quelli grandi!”.

 

(Fonte: Oggi.it)

Condividi con:

redazione.lecceoggi@gmail.com

No Comments

Leave A Comment