Lecceoggi.com - Attualità, cronaca e curiosità in tempo reale dalla provincia di Lecce.
HomeOROSCOPO DELLA SETTIMANAOROSCOPO DELLA SETTIMANA

OROSCOPO DELLA SETTIMANA

OROSCOPO DELLA SETTIMANA

Dal 21 al 27 Dicembre 2020

ARIETE (21 marzo – 20 aprile)

Il solstizio, festa della luce per tutti i popoli antichi, vi dovrebbe ringalluzzire, invece con il Sole e Mercurio stretti stretti allo zenit in Capricorno, segno che ospita anche Plutone, vi sentite sì stuzzicati da una meta promettente, ma troppo lenta per i vostri gusti. Con Marte rampante ancora nel segno voi volete correre, cosa che proverete a fare, o forse vi toccherà, tra martedì e giovedì. Naturale se avete qualche ospite per il cenone, oppure se avete in progetto di raggiungere i vostri cari residenti fuori città, dovete caricare l’auto in fretta, preparare con le vostre mani qualche golosità, impacchettare gli ultimi doni e via di corsa per non rimanere bloccati. Natale relativamente tranquillo, alterato da qualche discussione di troppo, colpa del buon rosso che durante le festività non si lesina… Contante sull’allegria e sulla clemenza del vostro fegato, che almeno nelle feste comandate vi lascia fare. Sereni domenica con la Bianca Signora in sestile: passata la buriana dei festeggiamenti tirate un sospiro di sollievo, bello sì, ma quando finiscono finalmente relax. Ma che dite? La prossima settimana sarete in ballo col Capodanno! Bonus delle stelle la stretta congiunzione tra Giove e Saturno nel settore delle amicizie e delle speranze, qualcuno si è allontanato, ma qualcun altro si avvicina e per ogni cosa perduta ne arriverà un’altra ancora migliore.

 

TORO (21 aprile – 20 maggio)

Iniziate la settimana in bellezza con la Luna in sestile e la coppia Sole-Mercurio strettamente abbracciata in Capricorno, dove già staziona Plutone, in trigono al vostro segno. Ancora più dolci Natale e Santo Stefano, coccolati dalla Bianca Signora che vi viene a trovare insieme a Babbo Natale, portandovi doni originali o tecnologici, al passo con le esigenze dei tempi, che tra scuola e lavoro a distanza vi vogliono super accessoriati! Inevitabile la stanchezza, evidente che ormai state su a nervi, ma finalmente domenica, quando ci si godono gli avanzi in santa pace, avrete il tempo per rilassarvi. Sì, perché i problemini, sospesi per le feste, non sono finiti, anzi preparatevi a nuovi scenari nel vostro cinema privato, con Giove e Saturno a braccetto allo zenit bonus e grane si alternano a getto continuo, così come i momenti di ottimismo e quelli di pessimismo cosmico… A voi l’arte di diventare elastici per giostrarveli senza finirci imprigionati. Voglia di viaggio, di montagna, di natura e se avete la fortuna di abitare in luoghi innevati e incontaminati non scierete ma nessuno vi vieterà di passeggiare nel bosco e respirare aria pulita. Quanto alle città d’arte o ai mari del sud buon’idea programmare per tempo, fissando però una data molto, molto in là. Con gli scherzi del virus non si sa mai!

 

GEMELLI (21 maggio – 21 giugno)

Iniziate la settimana con un novilunio importante, che segna la vostra vita di relazioni e gli affari con un’eclisse. Saranno gli altri questa settimana a dominare voi e non il contrario, e già ve ne accorgerete martedì con Venere che raggiunge il Sole e Mercurio all’opposizione. Tuttavia lo faranno con gentilezza, seducendovi e rendendovi la vita un po’ più allegra, dunque chapeau alla loro benevola influenza. Per assicurarvi un vero cambiamento di prospettiva però dovrete aspettare giovedì, quando insieme alla Luna, in Acquario entreranno in sequenza prima Saturno e poi Giove. Due big del sistema solare: il primo pessimista restringe e cristallizza, il secondo ottimista dilata e addita nuovi orizzonti, dunque tanti viaggi, anche se costellati di prove e ritardi. Probabilmente vi mobiliterete per tempo per raggiungere casa prima che le regioni vengano blindate, o farete una corsa per raggiungere la seconda abitazione, isolata in montagna, dove respirare aria pulita e praticare con successo il distanziamento. Ma potrebbe anche trattarsi di un viaggio interiore o culturale: il sapere vi affascina e ora più che mai, con la ricchezza materiale che va a rotoli, è quella immateriale della mente l’unica di cui vi sentite ancora sicuri. Conoscere restituisce la libertà che il mondo sembra avervi sottratto: l’umano sapiente, dotato delle chiavi per pensare con la propria testa, sarà sempre e comunque libero. Pensoso il weekend, imbevuto di romantica malinconia, un Natale così anomalo, senza amici, auguri e tappi che saltano, anche con tutta la vostra fantasia, non ve lo sareste mai immaginati. Ma se tutto questo succede ha un senso… lo scoprirete solo vivendo!

 

CANCRO (22 giugno – 22 luglio)

Se, ora che vi siete schiodati l’opposizione di Saturno e Giove, pensavate di essere liberi, rassegnatevi ad aspettare ancora un po’. Già lunedì, solstizio d’inverno, in Capricorno, segno opposto al vostro, a far compagnia a Plutone entreranno il Sole e Mercurio. Meno male che per amica avrete ancora la Luna acquatica in Pesci, a braccetto con Nettuno capace di farvi sognare raccontandovi le fiabe del Natale. Godetevela, perché tra martedì e giovedì pomeriggio, sarà tutta una corsa, un affanno continuo: se puntate a ricongiungervi alla famiglia in regione, ma in un altro comune, dovete sbrigarvi a partire. Lo stesso varrà per loro nei vostri confronti che dovranno arrangiarsi ad ospitarvi per ben tre notti, trasformando la casetta in un vero accampamento. Così segnala Marte irritato allo zenit a braccetto con la Bianca Signora, la quale tornerà a sorridervi soltanto a Natale, quando finalmente aprirete i vostri pacchetti e gusterete dei buoni biscotti alla cannella. Fiumi di auguri e con gli amici è un continuo di telefonate e messaggi, con Urano in sestile sempre gettonatissimi, e il flusso si placherà solo domenica con il passaggio lunare nella vostra dodicesima Casa: finalmente si dorme! Scordatevelo: il quattro zampe vi salta sul letto facendovi grandi feste con in bocca i giocattolini che gli avete regalato proprio voi. Lo seguiranno immediatamente i bimbi e via… e anche quest’opportunità di dormire un po’ sfuma nel giro di pochi minuti!

 

LEONE (23 luglio – 22 agosto)

Solstizio sotto tono, un po’ per colpa del Sole e di Mercurio che lasciano il Sagittario, segno di Fuoco con cui andate d’accordissimo; un po’ per via della perfetta congiunzione di Giove e Saturno che oggi si abbracciano in Acquario, segno all’opposizione. E non sarà l’unico a darvi fastidio! Dopo tre giornate, tra martedì e giovedì, convulse ma piacevoli (specie se viaggiate per raggiungere delle persone care o li aspettate con ansia e la benedizione di Venere allegra in trigono), tra Natale e Santo Stefano dovrete fare i conti con la Luna imbronciata e con Urano allo zenit, lei malmostosa, lui isterico. Attenti perciò se al cenone parteciperanno anche genitori e suoceri, basta un rosso di troppo per scatenare il contenzioso e quando si comincia a beccarsi si rischia di finire solo la sera del 26! Se non addirittura domenica, mentre finalmente la Bianca Signora paciosa in sestile riporta la serenità in famiglia: tutti di nuovo amici aspettando Capodanno.

 

VERGINE (23 agosto – 22 settembre)

Felice lunedì nonostante la Luna all’opposizione, a rendervi così contenti il solstizio d’inverno, snodo cruciale, anche se solo simbolico, di passaggio dal buio alla luce. Il tutto viene sottolineato dall’ingresso del Sole e di Mercurio nel segno amico del Capricorno, dove già Plutone vi parla il linguaggio magico e criptico delle tradizioni. Bei momenti dunque: tenterete di protrarre anche nei giorni seguenti, ma con un insuccesso, colpa di Venere rimasta in Sagittario in quadratura. Per quanti sforzi facciate la pulizia della casa, la preparazione del cenone e l’accoglienza degli ospiti vi peseranno parecchio, soprattutto perché fino alla sera della Vigilia vi mancherà il supporto della Bianca Signora, con la sua calma e serenità. Arriverà fortunatamente giusto in tempo per il cenone e l’apertura dei regali, tutta roba utile ma di buona qualità, meglio ancora se fatta con le vostre manine, segno di parsimonia (doverosa in questo periodo di crisi) ma soprattutto d’amore. Dolcissimi dunque e piacevolmente movimentati Natale e Santo Stefano, apprezzerete molto i regali fatti dai vostri cari con cui, invece di intristirvi e lagnarvi del presente, butterete l’occhio verso orizzonti lontani, al futuro che ancora sperate radioso! Che peccato vederli andar via, o andarvene voi stessi, domenica per tornare a casa ma, con la Luna allo zenit in quadratura a Nettuno, qualcosina dovrà pur dispiacere anche a voi: dopo una settimana così gioiosa si paga il conto!

 

BILANCIA (23 settembre – 23 ottobre)

Solstizio a due marce, un po’ di luce e un po’ di ombra per voi, non solo quella promessa dal sole che, passato attraverso il tunnel dell’inverno, riprende lentamente il suo cammino verso l’estate. Qui si parla di pianeti importanti e ingombranti: Giove e Saturno che fortunatamente vi sosterranno per tutto l’anno, parlandovi d’amore, di figli e di creatività. Contate sul loro supporto dunque, invece di intestardirvi sulle beghe familiari ingigantite da Plutone in quadratura e raggiunto, proprio lunedì, dalla coppia Sole-Mercurio, che dà ufficialmente inizio alla stagione del gelo entrando in Capricorno. E quante discussioni sorgono in casa vostra, inoltre spese impreviste, piccoli guasti e grane a gogò! Se poi ci aggiungete anche l’opposizione di Marte immaginatevi un periodo pre natalizio piuttosto agitato: col partner non perdete occasione di beccarvi, criticandovi reciprocamente il vostro operato. Ma che cosa combinate? Si è appena detto che, con il favore degli dei, il rapporto a due si andrà approfondendo, ma se fate così… a meno che non cogliate questo momento per levarvi gli ultimi sassolini dalle scarpe e poi con Natale tornare tutti pappa e ciccia, felici e contenti! Tanto più che in prospettiva anche il vostro nemico Marte si prepara a far valigia: la Befana se lo porterà via insieme con le feste. Ma perché pensarci ora che sono appena cominciate? Intanto godetevi il Natale, tranquillo dopo la bufera dei giorni precedenti. Dolce anche la domenica con una gita in un bel borgo antico della vostra regione: lustrarsi gli occhi fa sempre bene anche al cuore! Parola di Venere che continua ad assistervi parlandovi di armonia fino alla fine delle vacanze. Sarà lei a proteggervi anche alla guida, evitandovi… incontri sbagliati.

 

SCORPIONE (24 ottobre – 21 novembre)

Contentoni lunedì e ne avete ben d’onde con il Sole che, superata la strettoia del solstizio, torna lentamente a muovere verso la luce. Anche voi, segno delle tenebre, guardate con piacere quel fioco lumicino all’orizzonte e intanto beneficiate dell’appoggio del vostro astro guida Plutone e della coppia Sole-Mercurio in sestile in Capricorno. In più la Luna e Nettuno acuiscono la sensibilità rendendovi ancora più romantici e creatività. Approfittatene per scegliere o confezionare personalmente i vostri doni, avvertendo con le antenne i desideri segreti di ogni destinatario: luci e ombre invece si accendono e spengono sul tetto di casa vostra dove Giove porta gioia e pace, mentre Saturno, che lo abbraccia strettamente, ribadisce problemi e doveri. Saggio chi saprà coglierne i messaggi e fare buon uso delle loro lezioni, anche se la frangia più anziana della famiglia si rivela noiosetta, siate grati di avere ancora i vostri nonni con voi: la loro esperienza di vita sarà illuminante. Un gran daffare nelle tre giornate successive, tra martedì e giovedì galopperete come cavalli da corsa per ultimare tutte le incombenze di lavoro e la preparazione del cenone, intimo quest’anno, ma non per questo meno laborioso! Attenti perciò a non risentire della stanchezza dei giorni precedenti proprio tra Natale e Santo Stefano quando, con la Luna e Urano opposti, potreste incappare in qualche guaio o malinteso. Il nervosismo non vi farà buon gioco, se poi vi beccate anche l’influenza… si salvi chi può! Riguardatevi dunque e lasciate qualche commissione da sbrigare anche per gli altri: non siete Wonder Woman o Superman, prendete fiato e godetevi le feste!

 

SAGITTARIO (22 novembre – 21 dicembre)

Ahi, ahi lunedì vi perdete il Sole e Mercurio che scivolano in Capricorno al solstizio d’inverno. In compenso con voi resta ancora la bella Venere, in perfetta sintonia col suo amante Marte, il quale vi regala un bel trigono di Fuoco, pieno di passione, amore e nuovo entusiasmo. Magari non ve ne accorgerete subito, per via della Luna e di Nettuno in Pesci che vi confondono un po’ le idee. Ma già da giorno seguente, quando la Bianca Signora passerà in Ariete restandovi tre giorni, sarete l’immagine dell’allegria e del buon umore. Contentoni se i numeri dei contagi e dei ricoveri ospedalieri si abbassano, fiduciosi nella ripresa dell’economia, nella fine della pandemia. Magari siete solo dei sognatori, ma come cantava il grande John Lennon: “imagine”, e come diceva lui, non siete soli… Animo fanciullesco venato di ingenuità, ma anche tanto simpatico, rasserenante e pacifista e questo mondo ha tanto bisogno di pace, rispetto e amore per la natura, tutti sentimenti che voi del Sagittario manifestate all’ennesima potenza! A farvi buon gioco, già da lunedì, la stretta congiunzione tra Saturno e il vostro astro guida Giove, che vi renderà più saggi ampliando i vostri orizzonti culturali: leggerete di più, progetterete viaggi e magari li prenoterete anche, sempre sorretti dall’ottimismo che vi aiuta a sorridere anche nei momenti no. Amici, parenti, persone in genere, vi piace stare con gli altri e per ciascuno, o quasi, avete un augurio, un regalo o almeno un sorriso. Grinta per i pupi, se poi vi travestite da Babbo Natale il vostro entusiasmo ragazzino raggiungerà il top! Tranquilli, fin troppo, tra Natale e Santo Stefano, peggio ancora domenica con la Luna all’opposizione, in quadratura a Nettuno: come sempre la fine delle feste vi abbacchia un po’… eterni bambinoni vorreste che non finissero mai.

 

CAPRICORNO (22 dicembre – 20 gennaio)

Buon compleanno già lunedì, col solstizio d’inverno il Sole entrerà nel vostro segno insieme a Mercurio, regalandovi una nuova stagione all’insegna della logica e di un’accurata programmazione. Cultura tanta, tanto che i doni per parenti e amici saranno tutti libri, regalare il sapere è una bellissima forma di civiltà, perciò per non lasciare indietro nessuno ne regalerete parecchi anche a voi stessi! Sempre nel segno Plutone che vi fa riflettere e filosofare sui massimi sistemi, oltretutto con la Luna e Nettuno in Pesci si crea uno splendido mix di razionalità e intuito: consideratelo il dono di compleanno fatto da Babbo Inverno! Non così simpatici i tre giorni successivi con la Luna di Fuoco in combutta con Marte grintoso e spesso aggressivo, in quadratura al vostro segno. Peccato davvero litigare con consanguinei e vicini proprio il giorno di Natale, ma si vede che siete nervosi e lo sono anche loro, soprattutto i bambini in fibrillazione per l’arrivo di Babbo Natale e per questo più capricciosi che mai! Per fortuna grazie al passaggio lunare in Toro, il cenone di Vigilia, e poi Natale e Santo Stefano andranno benone, tre giornate di piena serenità. E allora godetevi questo momento felici di essere tutti insieme e di pensare in prospettiva a un anno migliore rispetto a quello quasi passato… Così così le finanze con Giove e Saturno nella vostra dodicesima Casa, qualche spesa superflua garantita sia in doni, sia in leccornie, ma poi arriva il giro di vite: non penserete di passare tutto il 2021 sfoderando la carta di credito con questa disinvoltura?

 

ACQUARIO (21 gennaio – 19 febbraio)

Il solstizio vi saluta col passaggio del Sole e di Mercurio in dodicesima Casa, ovvero un momento di grande introspezione, ricco di spunti e riflessioni preziose. Quello che conta però è la stretta congiunzione tra Giove e Saturno nel vostro segno, vale a dire il pieno e il vuoto, l’ottimismo e il pessimismo, la fortuna e le prove, tutto insieme nello stesso istante. Starà a voi godervi il lato migliore, tenendo sotto controllo il resto, così come insegnano i filosofi e i saggi orientali. A farvi buon gioco Venere e Marte, innamoratissimi tra di loro e grandi amici del vostro segno, non pigliatevela troppo a male perciò se a Natale sarete di luna storta, sempre così le riunioni familiari, coercitive per voi spiriti ribelli che se aveste potuto fare diversamente, ora non sareste alle prese con il paté, il tacchino e qualche parente scomodo… ma ai Caraibi o alle Maldive! E invece no, quest’anno ci si è messo anche il covid… ma l’anno prossimo chi vi ferma più! Felici e soddisfatti finalmente quando i consanguinei levano le tende e voi tornate padroni del vostro spazio e del vostro tempo: lettura, passeggiate, musica, creatività, grazie alla Luna in Gemelli che domenica sancisce un: liberi tutti!

 

PESCI (20 febbraio – 20 marzo)

Il solstizio vi saluta col passaggio del Sole e di Mercurio in dodicesima Casa, ovvero un momento di grande introspezione, ricco di spunti e riflessioni preziose. Quello che conta però è la stretta congiunzione tra Giove e Saturno nel vostro segno, vale a dire il pieno e il vuoto, l’ottimismo e il pessimismo, la fortuna e le prove, tutto insieme nello stesso istante. Starà a voi godervi il lato migliore, tenendo sotto controllo il resto, così come insegnano i filosofi e i saggi orientali. A farvi buon gioco Venere e Marte, innamoratissimi tra di loro e grandi amici del vostro segno, non pigliatevela troppo a male perciò se a Natale sarete di luna storta, sempre così le riunioni familiari, coercitive per voi spiriti ribelli che se aveste potuto fare diversamente, ora non sareste alle prese con il paté, il tacchino e qualche parente scomodo… ma ai Caraibi o alle Maldive! E invece no, quest’anno ci si è messo anche il covid… ma l’anno prossimo chi vi ferma più! Felici e soddisfatti finalmente quando i consanguinei levano le tende e voi tornate padroni del vostro spazio e del vostro tempo: lettura, passeggiate, musica, creatività, grazie alla Luna in Gemelli che domenica sancisce un: liberi tutti!

 

(Fonte Oggi.it)

 

Condividi con:

redazione.lecceoggi@gmail.com

No Comments

Leave A Comment