Lecceoggi.com - Attualità, cronaca e curiosità in tempo reale dalla provincia di Lecce.
HomeCronaca e AttualitàOTRANTO: BORSE DI STUDIO PROF.SSA ANNAMARIA DE DONNO

OTRANTO: BORSE DI STUDIO PROF.SSA ANNAMARIA DE DONNO

OTRANTO: BORSE DI STUDIO PROF.SSA ANNAMARIA DE DONNO

5

Agli studenti residenti nel territorio comunale, frequentanti la V classe elementare statale, la V classe elementare dell’Istituto Maestre Pie Filippini, la III classe della Scuola Media Statale, la V classe dell’Istituto Professionale Alberghiero di Stato nell’anno scolastico 2017/2018, il Comune di Otranto assegna n. 8 borse di studio per un ammontare complessivo di € 2.000,00 così ripartite:

– n. 2 da € 250, 00 ciascuna per i primi due alunni meglio classificati nell’ultimo anno presso l’Istituto Maestre Pie Filippini;

– n. 2 da € 250,00 ciascuna peri primi due alunni meglio classificati nell’ultimo anno scuola elementare statale;

– n. 3 da € 250,00 ciascuna per i primi tre alunni di ogni classe meglio classificati nell’ultimo anno scuola media statale;

– n. 1 da € 250,00 per l’alunno meglio classificato nell’ultimo anno dell’Istituto Professionale Alberghiero di Stato residente in Otranto.

Le borse di studio saranno conferite a studenti meritevoli residenti nel territorio comunale in possesso dei seguenti requisiti:

  1. A) Abbiano frequentato la V elementare presso l’Istituto Maestre Pie Filippini, la V classe elementare statale, la III classe della scuola media, ultimo anno dell’Istituto Alberghiero di Stato nell’anno scolastico 2017-2018.
  2. B) Siano non ripetenti ammessi a giugno alla classe successiva e abbiano conseguito la licenza elementare, il diploma di scuola media inferiore e maturità nell’anno scolastico 2017-2018 con il seguente punteggio:

– per gli alunni dell’Istituto Professionale Alberghiero, minimo 7/10 o equivalente;
– per gli alunni della Scuola Media Inferiore, non inferiore a “ Nove” per il giudizio sintetico nell’esame.
A parità di giudizio si terrà conto della media delle valutazioni riportate nelle diverse discipline, calcolata sulla base di corrispondenze numeriche già definite;

– per gli alunni delle scuole elementari, si terrà conto della valutazione riportata nelle discipline dei diversi ambiti che deve risultare non inferiore a “ Nove “ calcolata sulla base di corrispondenze numeriche predefinite.

  1. C) Appartengano ad un nucleo familiare il cui indicatore della situazione economica (ISE) non superi € 26.000,00 calcolato con le modalità di cui al decreto legislativo del 5 dicembre 2013, n.159 s.m.i.

La domanda, da compilarsi su appositi moduli da ritirare presso l’Ufficio Servizi Sociali del Comune (piano 2° ), disponibile anche in allegato, dovrà essere presentata all’Ufficio Protocollo entro e non oltre il 31/07/2018 allegando la seguente documentazione:

1) dichiarazione sostitutiva unica con attestazione I.S.E ( Indicatore Situazione Economica) relativa ai redditi dell’intero nucleo familiare rilasciata dall’INPS tramite i CAF (Centro Assistenza Fiscale);
2) dichiarazione sostitutiva di notorietà attestante che il richiedente è stato promosso nella sessione estiva e non è ripetente, e il giudizio finale e il punteggio ottenuto per ogni materia alla fine dell’anno scolastico 2017-2018. In alternativa, è possibile presentare copia della pagella.

La graduatoria per l’assegnazione delle borse di studio sarà formulata dal Responsabile del Servizio che, oltre dei titoli scolastici, terrà conto, a parità di punteggio, anche del reddito familiare dei richiedenti.

In presenza di ulteriori richiedenti aventi diritto, collocati utilmente nella graduatoria suddetta, potranno erogarsi borse di studio anche oltre il numero fissato da bando per ogni scuola, senza superare l’importo complessivo stanziato.

Ai richiedenti in possesso soltanto dei requisiti relativi al merito scolastico e non anche del requisito del reddito, sarà comunque assegnato, previa documentata richiesta o comunicazione dalla Scuola, un “ Attestato di Merito “ quale riconoscimento per i meriti scolastici ottenuti.

Per informazioni rivolgersi al Settore AA. GG. del Comune Ufficio Servizi Sociali (Sig.ra Anna Rita Giannetta) – tel. 0836 871320.

 

Condividi con:

redazione.lecceoggi@gmail.com

No Comments

Leave A Comment