Lecceoggi.com - Attualità, cronaca e curiosità in tempo reale dalla provincia di Lecce.
HomePoliticaPAGLIARO: “CONFERMA DEI CONTRATTI PER GLI OSS PRECARI UN ATTO DA FARE SUBITO”

PAGLIARO: “CONFERMA DEI CONTRATTI PER GLI OSS PRECARI UN ATTO DA FARE SUBITO”

PAGLIARO: “CONFERMA DEI CONTRATTI PER GLI OSS PRECARI UN ATTO DA FARE SUBITO”

Nota di Paolo Pagliaro  consigliere regionale-Capogruppo LPD e Presidente MRS: “Tutte le promesse fatte da Emiliano in campagna elettorale si stanno sgretolando. Come la stabilizzazione dei precari della sanità, che aveva alimentato le speranze degli operatori sociosanitari di ottenere finalmente l’assunzione definitiva, dopo anni di contratti a termine.  Da tempo ci siamo schierati a difesa degli OSS precari, con la presenza alle loro iniziative, con note stampa e interrogazioni in Consiglio regionale. Qualche giorno fa abbiamo anche presentato una richiesta di audizione sulla mancata stabilizzazione di 39 operatori sociosanitari dell’ASL Lecce, che rischiano di essere mandati a casa a fine mese nonostante abbiano maturato i 36 mesi di servizio continuativo che darebbero diritto alla stabilizzazione in base alla legge Madia. Condividiamo lo stato di agitazione degli OSS che chiedono la proroga dei contratti in scadenza il 31 marzo. Il direttore generale dell’azienda sanitaria leccese, Rollo, ha chiarito che non sarà possibile, se non per motivi tecnici. Noi ribadiamo che non si possono gettare sul lastrico lavoratori che da sempre, pur sotto la mannaia di scadenze contrattuali e sofferti rinnovi, non hanno smesso di impegnarsi per tenere in piedi i servizi sanitari pubblici, tanto più nell’ultimo anno di pandemia che li ha visti in prima linea al fianco dei medici.
E proprio dai camici bianchi, in particolare dai primari dei reparti DEA e Malattie infettive del Vito Fazzi di Lecce, dove la situazione è gravissima, è giunto un appello affinché si rinnovino i contratti degli operatori sociosanitari a rischio licenziamento, indispensabili nella gestione della terza ondata pandemica, vista l’esperienza maturata e la capacità dimostrata sul campo. Richiesta di buon senso, che condividiamo appieno. Il presidente Emiliano e l’assessore alla Sanità Lopalco si mettano una mano sulla coscienza e stabilizzino subito gli OSS precari. È un atto dovuto, giusto riconoscimento di un impegno che non può essere ripagato con la moneta del licenziamento“.

 

 

 

 

 

Condividi con:

redazione.lecceoggi@gmail.com

No Comments

Leave A Comment