Lecceoggi.com - Attualità, cronaca e curiosità in tempo reale dalla provincia di Lecce.
HomeCronaca e AttualitàUNA PALESTRA A CIELO APERTO PRESSO IL PARCO “NELSON MANDELA” DI MERINE  

UNA PALESTRA A CIELO APERTO PRESSO IL PARCO “NELSON MANDELA” DI MERINE  

UNA PALESTRA A CIELO APERTO PRESSO IL PARCO “NELSON MANDELA” DI MERINE  

L’inaugurazione domenica 28 novembre alle 9 e 30 in via Delle Rose

“Lo sport può portare speranza dove una volta c’era solo disperazione”. È una frase di Nelson Mandela e rappresenta lo spirito con cui, dal 2015, il Csi di Lecce lavora al recupero del parco sito in via Delle Rose a Merine, intitolato non a caso al presidente premio Nobel. Lungo questo solco è stato ottenuto anche l’ultimo grande risultato: la realizzazione, con il contributo della presidenza nazionale, di un percorso outdoor fitness, una palestra a cielo aperto, che verrà presentato domenica alle 9 e 30 alla presenza delle locali autorità civili e religiose.

Nella stessa giornata, alle 10 e 30, seguirà una dimostrazione di corretto utilizzo del percorso che prevede esercizi da svolgersi sia corpo libero che con l’aiuto di attrezzi per un allenamento cardiovascolare, di forza e aumento di massa muscolare, nonché esercizi di equilibrio, coordinazione e stretching.

Un sentiero composto da 18 stazioni, ognuna delle quali, accompagnata da un cartello esplicativo, propone esercizi che allenano diverse parti del corpo per un tempo totale di circa un’ora e mezza.

Inoltre, per permettere a tutti di portare a termine l’allenamento secondo la personale forma fisica, ogni tappa prevede diversi gradi di difficoltà. Una grande risorsa per tutta la famiglia dal momento che il percorso è pensato per essere fruito anche da bambini e anziani.

«Uno degli obiettivi principali del nostro mandato – ha dichiarato il primo cittadino di Lizzanello Costantino Giovannico – è quello di rivitalizzare lo spazio pubblico come contenitore a disposizione della comunità e la presenza dell’associazionismo sociale, in questo caso il Csi Lecce, ci permette di guardare avanti con fiducia all’insegna di un percorso di condivisione con il terzo settore». In linea con quanto detto dal Sindaco anche le parole del presidente del Centro Sportivo Italiano di Lecce e vicepresidente nazionale Marco Calogiuri che ha dichiarato: «dal 2015, anno di inizio del percorso di gestione, abbiamo recuperato questo bellissimo parco con una serie di attività e potenziando le attrezzature esistenti per renderlo sempre più un luogo a servizio della comunità, un polo educativo e villaggio della famiglia, come amiamo definirlo. Da ultimo questo importante intervento del percorso fitness reso possibile grazie al piano di rilancio e resilienza post- covid 19 voluto dalla presidenza nazionale».

 

Condividi con:

redazione.lecceoggi@gmail.com

No Comments

Leave A Comment