Lecceoggi.com - Attualità, cronaca e curiosità in tempo reale dalla provincia di Lecce.
HomeCronaca e AttualitàPENSILINE DANNEGGIATE DAI VANDALI COMUNE DI LECCE E SGM SPORGONO DENUNCIA IN QUESTURA

PENSILINE DANNEGGIATE DAI VANDALI COMUNE DI LECCE E SGM SPORGONO DENUNCIA IN QUESTURA

PENSILINE DANNEGGIATE DAI VANDALI COMUNE DI LECCE E SGM SPORGONO DENUNCIA IN QUESTURA

PENSILINA DANNEGGIATA

Nei giorni scorsi le pensiline delle fermate dei bus sono state prese di mira e danneggiate da atti vandalici ad opera di incivili; azioni distruttive che rischiano di mettere a rischio anche il progetto di ammodernamento delle stesse fermate, partito nei mesi scorsi con importanti risorse economiche messe a disposizione dall’Amministrazione del Comune di Lecce.

Un danno alla collettività che viene messo in evidenza dalla denuncia che il Comune di Lecce e Sgm hanno presentato stamattina presso la Questura di Lecce. Una segnalazione congiunta documentata con le numerose fotografie dei cristalli rotti e danneggiati.

“Mentre sono in corso alcuni lavori di ammodernamento delle fermate dei bus – sottolinea l’Assessore al Traffico e alla Mobilità del Comune di Lecce Luca Pasqualini – che consentiranno di rinnovare e rendere più funzionali molte delle fermate delle linee urbane, alcuni vandali hanno preso di mira le pensiline presenti in città, danneggiandole. Questa mattina abbiamo denunciato in Questura questo scempio che, oltre a nuocere da un punto di vista strettamente economico, colpisce anche i cittadini che utilizzano il servizio di trasporto urbano, esponendoli a seri rischi di incolumità a causa della compromissione della stabilità dei vetri danneggiati. L’auspicio – evidenzia Pasqualini – è che questi episodi non si ripetano più”.

“La denuncia in Questura contro ignoti – precisa il Presidente Sgm Mino Frasca – è il primo passo per porre fine a questi atti vandalici. Ad oggi risultano danneggiate 17 pensiline per un totale di 24 cristalli rotti, con alcune delle nuove strutture installate già rovinate. Invitiamo – continua Frasca – chi ha visto compiere tali atti distruttivi a comunicarlo alle Forze dell’Ordine, agli Uffici Sgm o all’Assessorato alla Mobilità e Trasporti”.

 

Condividi con:

redazione.lecceoggi@gmail.com

No Comments

Leave A Comment