Lecceoggi.com - Attualità, cronaca e curiosità in tempo reale dalla provincia di Lecce.
HomeSportPESCARA IN FINALE PLAYOFF, LA CAVALCATA DEL TORO FINISCE QUI

PESCARA IN FINALE PLAYOFF, LA CAVALCATA DEL TORO FINISCE QUI

PESCARA IN FINALE PLAYOFF, LA CAVALCATA DEL TORO FINISCE QUI

4-image002Amatori Pescara sbanca il Pala “Andrea Pasca” (74-84) e chiude la serie sul 3-0. La Frata Nardò tra gli applausi del pubblico

Si arresta in semifinale playoff di Serie B la corsa della Frata “Andrea Pasca” Nardò. L’ultimo atto in Gara3, dopo che Amatori Pescara si era portata per 2-0 nella serie grazie al doppio successo al PalaElettra: neppure il pubblico amico ha consentito al Toro di prolungare la serie piegando gli abruzzesi, che si sono imposti per 74-84 al Pala “Andrea Pasca” chiudendo definitivamente i conti.

Nonostante i primi due quarti di grande verve granata, che lasciavano presagire un finale diverso, con picchi di +7 nel primo con la bomba di Zampolli (top scorer del match con 21 punti) e +8 nel secondo con la tripla del rientrante Bonfiglio, gli uomini di coach Rajola sono venuti fuori nel terzo quarto. Con Leonzio il pari (39-39) sul finire dei secondi 10′, poi il sorpasso con gli ispirati Caverni, l’ex Potì ed una difesa che trova le contromisure ai granata. Leonzio (17 punti) firma nell’ultimo quarto i punti che valgono il massimo vantaggio ospite (+17), poi il ritorno d’orgoglio del Toro, sospinto anche dai tifosi neretini che fino all’ultimo secondo hanno incoraggiato i propri beniamini, tributando loro un lungo applauso dopo la sirena finale.

L’Amatori Pescara accede dunque, meritatamente, alla finale playoff, e attende di conoscere il suo prossimo avversario (Chieti o Salerno, che conduce la serie per 2-1). Per la Frata “Andrea Pasca” Nardò del patronCarlo Durante e del presidente Ivan Marra si conclude qui una stagione indimenticabile, culminata con l’accesso ai playoff per la prima volta nella storia granata e l’impresa nella serie contro Caserta.

Frata Nardò – Unibasket Amatori Pescara 74-84 (23-18, 18-22, 15-26, 18-18)

Frata Nardò: Gionata Zampolli 21 (6/9, 2/8), Goran Bjelic 16 (4/5, 1/5), Simone Bonfiglio 9 (3/3, 1/2), Vittorio Visentin 8 (3/8, 0/0), Stefano Provenzano 6 (0/1, 2/4), Federico Ingrosso 6 (1/2, 1/5), Mathias Drigo 4 (1/2, 0/5), Alberto Razzi 4 (0/0, 0/3), Robert Banach 0 (0/0, 0/0), Antony Tyrtyshnyk 0 (0/0, 0/0), Pavle Mijatovic 0 (0/0, 0/0), Diego Fracasso 0 (0/0, 0/0). Coach: Quarta

Tiri liberi: 17 / 19 – Rimbalzi: 30 9 + 21 (Simone Bonfiglio, Vittorio Visentin, Federico Ingrosso 5) – Assist: 14 (Gionata Zampolli 5)

Unibasket Amatori Pescara: Ennio Leonzio 17 (3/6, 3/6), Andrea Capitanelli 14 (3/6, 2/4), Alessandro Potì 14 (6/8, 0/4), Michele Caverni 12 (1/2, 3/4), Luca Pedrazzani 8 (2/2, 0/0), Gianluca Carpanzano 7 (0/1, 1/2), Marko Micevic 5 (1/5, 1/2), Alberto Serafini 5 (1/3, 1/1), Flavio Gay 2 (1/1, 0/3), Luca D’Eustachio 0 (0/0, 0/0). Coach: Rajola

Tiri liberi: 15 / 17 – Rimbalzi: 34 7 + 27 (Ennio Leonzio, Andrea Capitanelli 7) – Assist: 13 (Michele Caverni 4)

 

Condividi con:
Valuta articolo

redazione.lecceoggi@gmail.com

No Comments

Leave A Comment