Lecceoggi.com - Attualità, cronaca e curiosità in tempo reale dalla provincia di Lecce.
HomePoliticaPIANO DI RIORDINO: “Sospendiamo giudizio, all’apparenza sembra che le nostre critiche siano state prese in considerazione”

PIANO DI RIORDINO: “Sospendiamo giudizio, all’apparenza sembra che le nostre critiche siano state prese in considerazione”

PIANO DI RIORDINO: “Sospendiamo giudizio, all’apparenza sembra che le nostre critiche siano state prese in considerazione”

SIMBOLO DEL CORConservatori_e_Riformisti_logo (1)

Così il gruppo regionale dei Conservatori e Riformisti (Ignazio Zullo, Erio Congedo, Luigi Manca, Renato Perrini e Francesco Ventola) sul Piano di Riordino Sanitario ripresentato questa mattina dal presidente della Regione, Emiliano.

Questa volta siamo noi a usare il beneficio del dubbio nei confronti del presidente Emiliano.

Da quello che ci sembra di capire – anche dopo la lettura della nota della presidenza e delle agenzie – il Piano di Riordino Sanitario, ripresentato oggi in conferenza stampa da Emiliano, sarebbe stato radicalmente ripensato, così come noi Conservatori e Riformisti auspicavamo quando sostenevamo che il Piano non era emendabile ma andava completamente riscritto.

Anche la riflessione e le decisioni assunte su Taranto sembrano andare esattamente su quanto da noi auspicato.

Ora aspettiamo di valutare il Piano nel merito, per capire se alle belle parole dette oggi in conferenza stampa corrispondono numeri e valutazioni reali che vadano incontro alle vere esigenze della salute dei pugliesi.

Condividi con:

redazione.lecceoggi@gmail.com

No Comments

Leave A Comment