Lecceoggi.com - Attualità, cronaca e curiosità in tempo reale dalla provincia di Lecce.
HomeCulturaIL POLIPOPIO TOUR.. ARRIVA A LECCE

IL POLIPOPIO TOUR.. ARRIVA A LECCE

IL POLIPOPIO TOUR.. ARRIVA A LECCE

OFFICINE CANTELMO

Armando Siciliano, editore presenta “POLIPOPIO”, di Emma Margari

Domenica 23 ottobre, alle ore 19, presso la Mediateca delle Officine Cantelmo di Lecce, Emma Margari presenterà il libro dal titolo “Polipopio”, storia di un polipo un po’ bislacco che vive nel mare di Santa Maria di Leuca e della sua solidale amicizia con Emy, tenera bambina alle prese con la scoperta del mondo degli adulti.

Le illustrazioni presenti in “Polipopio” sono di Benedetta Francioso. Dialogherà con l’autrice Mariella Agostinacchio. La serata sarà moderata dalla giornalista Barbara Politi.

Parte dell’incasso della vendita del libro sarà devoluto a “Mimì, associazione del sorriso”, con sede a Casarano, nel panorama salentino punto di riferimento ormai consolidato per sviluppo del benessere psicologico e della creatività dei bambini e delle rispettive famiglie.

Abstract

Chi è Polipopio?

E’ un polipo molto saggio che vive nelle acque del mare di Santa Maria di Leuca. Un giorno Polipopio salvò una strega dei mari ed ella, per “saldare” il suo debito di gratitudine, lo fece diventare un umano. Polipopio ebbe la possibilità p di visitare la terra ferma ma non rimase entusiasta del suo viaggio. Ebbe la percezione che gli umani fossero creature distratte e concentrate su beni materiali.

Rientrato nel fondale marino, durante i suoi allenamenti, conosce Emy una bambina che, come tante ragazzine della sue età, ha paura di crescere.

La favola-racconto ha l’obbiettivo di sensibilizzare all’educazione emotiva sia i ragazzi che gli adulti. In settanta pagine viene racchiuso un messaggio di speranza; in una società sempre più performante, nasce l’esigenza di comunicare ai nostri ragazzi valori e fiducia in un processo di identificazione che viene esplicato attraverso una favola.

Condividi con:

redazione.lecceoggi@gmail.com

No Comments

Leave A Comment