Lecceoggi.com - Attualità, cronaca e curiosità in tempo reale dalla provincia di Lecce.
HomeCronaca e AttualitàPorto Cesareo : un evento per sostenere l’associazione sportiva no-profit Champions’s Camp in Action

Porto Cesareo : un evento per sostenere l’associazione sportiva no-profit Champions’s Camp in Action

Porto Cesareo : un evento per sostenere l’associazione sportiva no-profit Champions’s Camp in Action

L’associazione opera , sul tema della responsabilità sociale. 

La cena si preannuncia uno degli appuntamenti più attesi dell’estate pugliese, la prima in assoluto per il suo carico di stelle e per il forte messaggio culturale alla base del progetto, fondato sulle battaglie in favore della responsabilità sociale, del rispetto delle risorse ambientali , dell’attività sportiva e della lotta alla realtà odierna carente di valori e principi che sono stati sostituiti da televisione, computer, video giochi e social network.  La mancata attività fisica infatti, porta a varie conseguenze fisiche e psicologiche: obesità, scoordinazione nei movimenti base, pigrizia nelle attività quotidiane, postura fortemente alterata, ridotte interazioni con i coetanei e crescita  psicologica ed emotiva -Bullismo.  Da ciò l’intento di creare un’Accademia Multisportiva  affiliata ACSI ente affiliato  Coni, con il fine di far scoprire e sperimentare ben 15 sport diversi, a bambini dai 5 agli 11 anni di età.  Valori sportivi collegati a quelli cristiani per promuovere rispetto di regole e avversari, altruismo, sana competizione, umiltà, integrazione, lealtà.

Sei  Chef, stellati e stellati nell’animo  per 100 ospiti  , tutti protagonisti di una serata di beneficenza che si preannuncia la più ambita della stagione estiva pugliese 2019 per una cena dedicata alla beneficenza  all’emergenza educativa  dei Bambini .

L’appuntamento è stato fissato per la prima volta in Puglia,  il 20 settembre presso il  Lounge Pool Bar Restaurant  Aqua Le Dune Suite Hotel, del gruppo Le Dune di Porto Cesareo che ha letteralmente abbracciato il progetto, organizzato da Foodexp Life Experience, congresso della Gastronomia  che ospita a Lecce da due anni grandi chef e manager dell’ospitalità e della ristorazione internazionale. La cena ha come obiettivo far conoscere l’attività dell’associazione e raccogliere fondi per gli ambiziosi progetti futuri mirati alla crescita e allo sviluppo sano dei bambini, che si svolgeranno nelle sede di Campi Salentina, a pochi passi dalla città di Lecce, Campi Salentina.

Testimonianza  di grande e assoluta umiltà quella di Massimo Bottura  e con l’aiuto del suo Sous Chef Davide Di Fabio,  su richiesta speciale del Presidente di “Champion’s Camp in Action il Dott. Simone Cairo, ideatore del progetto , ha chiamato al suo fianco gli chef pugliesi, tutti attivi sostenitori del progetto.  Saranno infatti presenti con Massimo Bottura , Davide di Fabio,  Angelo Sabatelli (Angelo Sabatelli Ristorante, Putignano- Bari), Antonio Zaccardi e Maria Cicorella (Pashà Ristorante, Conversano – Bari), Domingo Schingaro ( Ristorante I Due Camini, Fasano – Bari),  Emanuele Frisenda (Aqua Le Dune, Porto Cesareo- Lecce) e Antonio Raffaele. 

Massimo Bottura, Chef Patron di Osteria Francescana, ristorante tre stelle Michelin premiato nel 2016 e nel 2018 come miglior ristorante al mondo da The World 50 Best Restaurants, è conosciuto a livello internazionale anche per il suo impegno sociale come fondatore, insieme a sua moglie Lara Gilmore, di Food for Soul, organizzazione non profit volta a generare cultura come strumento di resilienza, aprire nuove opportunità di mobilità sociale e incoraggiare un sistema alimentare equo e sostenibile.

Viviamo in una REALTÀ CARENTE DI VALORI E PRINCIPI, sostituiti da tv, computer, play station, social network e tanto altro. Una recente indagine del Ministero della Salute in Italia[*] ha stato stimato che quasi la metà dei bambini trascorre più di 2 ore al giorno a contatto con la tecnologia, molto spesso senza la supervisione dei più grandi. Questo atteggiamento porta a mancanze su altre attività fondamentali per il loro fisico, sociali, intellettuali ed emotive. Il TEMPO TRASCORSO DAVANTI AL COMPUTER o console di gioco è tempo tolto a giocare con gli amici, alla lettura o a giocare fuori. Fino a 15-20 anni fa i bambini di tutte le età giocavano in cortile, nei parchi o nelle strade dove acquisivano inconsapevolmente gli schemi e le abilità a livello motorio e comportamentale. La PERCENTUALE DEI BAMBINI CHE PRATICANO ATTIVITÀ SPORTIVA È BASSA, circa il 20%[*]. 

Inoltre questi praticano attività motoria 1-2 volte a settimana per 45 minuti[*]. Questa carenza sconvolgente porta a varie CONSEGUENZE FISICHE E PSICOLOGICHE: – Obesità, più di un bambino su tre risulta obeso o in sovrappeso[*]; – Scoordinazione nei movimenti di base; – Pigrizia nelle attività giornaliere; – Postura fortemente alterata; – Ridotte interazione con i coetanei e crescita psicologica ed emotiva. A tutto questo si aggiungono genitori spesso poco presenti nella vita quotidiana dei bambini che, di conseguenza, non sviluppano le giuste priorità nei valori da seguire. Questo quadro descrive un terreno fertile affinché episodi di BULLISMO diventino sempre più pericolosi e frequenti. 

La NOSTRA RISPOSTA 

ACCADEMIA MULTISPORTIVA che avvii i bambini di 5-11 anni a scoprire e sperimentare 15 sport diversi: basket, pallamano, pallavolo, tennis, hockey, scherma, baseball, rugby, arrampicata, ginnastica artistica, psicomotricità, atletica leggera, ciclismo, tiro con l’arco, ping pong, judo e tantissime altre attività.  VALORI SPORTIVI, collegati fortemente a quelli CRISTIANI, il cosiddetto FAIRPLAY o “Gioco corretto” che promuove rispetto di regole e avversari, altruismo, sana competizione, umiltà, integrazione, lealtà, solidarietà, costanza, integrità, coraggio, onestà, collaborazione, determinazione.

DOVE OPEREREMO 

CAMPI SALENTINA nel Nord Salento (LE), piccolo comune di 10.322 abitanti che, collocandosi fra tanti paesi limitrofi, costituisce, tuttavia, un punto nevralgico.  In questo comune si trova un IMPIANTO SPORTIVO con un grandissimo potenziale, essendo immersa nel verde e provvisto di ampi spazi sia al chiuso che all’aperto con cinque campi sportivi, spogliatoi, bagni e bar, dismesso da qualche anno. 

Ufficio Stampa   Press Foodexp  3482712176

www.foodexp.it  / eventi / Cena di Beneficenza

Condividi con:

redazione.lecceoggi@gmail.com

No Comments

Leave A Comment