Lecceoggi.com - Attualità, cronaca e curiosità in tempo reale dalla provincia di Lecce.
HomeEventi e SpettacoliPREMIO BAROCCO: LE CHIAVI DELLA CITTÀ DI GALLIPOLI A PATTY PRAVO

PREMIO BAROCCO: LE CHIAVI DELLA CITTÀ DI GALLIPOLI A PATTY PRAVO

PREMIO BAROCCO: LE CHIAVI DELLA CITTÀ DI GALLIPOLI A PATTY PRAVO

6-patty-pravoNuovi dettagli sul Gran Gala del Cinquantesimo

Il patron Cartenì e suo figlio Andrea non smettono mai di stupire: la lista degli artisti che parteciperanno al Gran Galà del 25 maggio, già ricca ed autorevole, si arricchisce di un nuovo nome.

Nicoletta Strambelli, in arte Patty Pravo, infatti, salirà sul palcoscenico del Teatro Italia e ritirerà le Chiavi della città di Gallipoli.

La nota cantante e musicista, diva d’altri tempi, riceverà il prestigioso riconoscimento, nel tempo già assegnato ad altri artisti, quali Sophia Loren, Renzo Arbore e Luciano Pavarotti.

Lei, già premiata con il Premio Barocco nel 2004, conserva un rapporto particolare con l’evento e con il Salento. La “ragazza del Piper”, infatti, da sempre sceglie la penisola salentina, e Gallipoli in particolare, quale meta per le sue vacanze.

“Il rapporto tra Patty Pravo e la nostra terra è vero e consolidato: lei, che da sempre sceglie la nostra terra quale rifugio per vacanza di qualità e di pieno relax, ha contribuito a far parlare del Salento in anni in cui il marketing territoriale era sconosciuto ai più. Il mio impegno, nella promozione del mio territorio, pone con la consegna delle chiavi della mia città a questa straordinaria artista, un importante tassello”. Commenta così il patron Cartenì che, come sempre, oltre ad essere da sempre attento al panorama artistico nazionale ed internazionale, si impegna a mettere in primo piano le eccellenze del suo territorio.

Ricade in questa filosofia, la scelta di affidare le coreografie della serata del Gran Galà di sabato 25 maggio ad Eleonora Benvenga, giovane e talentuosa coreografa gallipolina che porterà sul palco del Teatro Italia dei ballerini professionisti formatisi presso la sua scuola di danza, la Betty Boop Dance Academy.

Una realtà che si avvale della collaborazione di maestri professionisti e molto attiva nella promozione della disciplina, grazie alla collaborazione con nomi importanti del panorama internazionale della danza classica e moderna. Numerosi, infatti, i riconoscimenti ottenuti negli anni grazie alla partecipazione degli allievi dell’Academy a stage e corsi internazionali.

Il Gran Galà, quindi, si prospetta sempre più ricco e atteso: per assistervi, i biglietti sono disponibili presso il Teatro Italia.

Info prevendite al n. 330 711906.

 

 

 

Condividi con:
Valuta articolo

redazione.lecceoggi@gmail.com

No Comments

Leave A Comment