Lecceoggi.com - Attualità, cronaca e curiosità in tempo reale dalla provincia di Lecce.
HomePoliticaPRESENTAZIONE DEL NUOVO PIANO URBANISTICO GENERALE DEL COMUNE DI RUFFANO

PRESENTAZIONE DEL NUOVO PIANO URBANISTICO GENERALE DEL COMUNE DI RUFFANO

PRESENTAZIONE DEL NUOVO PIANO URBANISTICO GENERALE DEL COMUNE DI RUFFANO

locandina presentazione PUG

Si terrà venerdì 10 marzo alle ore 18.00 nell’Aula Consiliare del Comune di Ruffano la presentazione alla cittadinanza del Nuovo Piano Urbanistico Generale. Introdurrà i lavori il Sindaco Carlo Russo a cui seguiranno gli interventi dell’Assessore all’Urbanistica Maria Rosaria Orlando, principalefautrice del PUG, il Prof. Arch. Federico Oliva tecnico progettista incaricato per la redazione del PUG, il Prof. Francesco Rotondo tecnico incaricato perla VAS del PUG, l’Assessore Regionale all’Urbanistica Anna Maria Curcuruto, modererà i lavori il giornalista della Gazzetta Giuseppe Martella.

Il PUG rappresenta un’opportunità straordinaria e mai avuta prima per Ruffano, uno strumento decisivo per il suo sviluppo come spiega il Vicesindaco con delega all’Urbanistica Maria Rosaria Orlando:

“Sin dalla ripresa delle attività progettuali – febbraio 2016 – che hanno visto  il prof. Federico Oliva ed il Suo team, redattori dell’opera,abbiamo invitato e reso tutti partecipidi questo nuovo processo di “rigenerazione” in quanto, un Nuovo Piano per la Cittàdeve esprimere un momento di consapevolezza da parte della intera comunità.

Come ho avuto modo di affermare già in occasione del riavvio dell’iter  per la redazione  del nuovo P.U.G.riprendendo,  appunto,  le Linee di Indirizzo  fornite con Delibera di Giunta del gennaio 2016, lo scopo prioritario del nuovo Piano dovrà essere quello di far emergere le qualità e l’identità di Ruffano, nell’ambito delle eccellenze salentine e in funzione di corretti principi di complementarietà, collaborazione ma anche di competizione con gli altri centri urbani del territorio con cui si relaziona e interagisce.

Ruffano, attraverso il P.U.G. – e quindi il progetto che costruirà il suo futuro – dovrà far emergere i caratteri della identità locale in una dimensione sovralocale, che in questo momento solo pochi centri, su scala provinciale possono vantare,  per poter catturare i flussi economici e i sistemi produttivi in grado di generare ricchezza in termini di valore aggiunto, e tali da consentire il salto di qualità necessario per garantire un duraturo e stabile sviluppo.

Il Piano, quindi, dovrà strategicamente individuare gli strumenti ed i percorsi più opportuni per produrre ricchezza, in termini di iniziativa privata e di benefici collettivi.

Il Progetto complessivo per il futuro di Ruffano, interpretato e innervato dal nuovo Piano, dovrà proporre Ruffano quale “brand”, con una capacità di imposizione della città al grande pubblico, per generare quei processi di attenzione e successo sociale che coincidono, nella nostra contemporaneità, con lo sviluppo economico e la definizione di una qualità della vita collettiva fondata sulla cultura e la lunga durata,  e non su una economia di rapina e senza prospettiva.

Su questo indirizzo,  il prof. Arch. Federico Oliva,  professore Ordinario di Urbanistica presso la Facoltà di Architettura del Politecnico di Milano, già Presidente dell’Istituto Nazionale di Urbanistica, si è mosso insiemecon un Team progettuale di altissimo profilo in cui abbiamo riposto ampia fiducia.

È un momento decisamente importante per Ruffano perché segnerà la Sua-Nostra Storia.

Ruffano è di tutti e quindi di ognuno. È il patrimonio più importante che abbiamo. In Comune.”

Condividi con:

redazione.lecceoggi@gmail.com

No Comments

Leave A Comment