Lecceoggi.com - Attualità, cronaca e curiosità in tempo reale dalla provincia di Lecce.
HomeCronaca e AttualitàPresentazione progetto: L’infanzia che sorride

Presentazione progetto: L’infanzia che sorride

Presentazione progetto: L’infanzia che sorride

Locandina

Sportello sociale per le famiglie con bambini affetti da patologie reumatiche croniche e patologie rare

Mercoledì 09 novembre 2016, con inizio alle ore 10.00, presso la sala stampa di Palazzo Adorno a Lecce, si svolgerà la conferenza stampa di presentazione del progetto dal titolo “L’infanzia che sorride – Sportello sociale per le famiglie con bambini affetti da patologie reumatiche croniche e patologie rare”.

Il progetto, sostenuto da Chiesa Valdese con i fondi dell’8 x 1000 e patrocinato dalla Provincia di Lecce, nasce da un lungo percorso che APMAR Onlus ha intrapreso per affiancare i bambini affetti da patologie reumatiche e rare nella loro quotidianità, lavorando e definendo azioni e strategie al fine di generare un clima di empowerment in grado di migliorarne la qualità della vita. Finalità principale dell’iniziativa è quella di facilitare l’accesso alle informazioni, sostenere le famiglie con bambini affetti da patologie reumatiche croniche e patologie rare e ridurre le difficoltà che troveranno nel loro percorso nell’affrontare la malattia. Ma punta, soprattutto, a far comprendere, attraverso azioni mirate di comunicazione e informazione, quanto sia importante intervenire con una diagnosi precoce e con la giusta terapia.

All’incontro con gli operatori della comunicazione prenderanno parte: Salvatore Negro, Assessore al Welfare della Regione Puglia; Antonio Gabellone, Presidente della Provincia di Lecce; Paolo Perrone, Sindaco di Lecce; Nunzia Brandi, Assessore alle Politiche Sociali e Politiche Educative del Comune di Lecce, Antonella Celano, Presidente di Apmar Onlus;  Raffaella Arnesano, progettista Apmar Onlus;  Bruno Gabrielli, Pastore della Chiesa Valdese; Francesco La Torre, Pediatra e Annalisa Sticchi, Psicologa.

Condividi con:

redazione.lecceoggi@gmail.com

No Comments

Leave A Comment