Lecceoggi.com - Attualità, cronaca e curiosità in tempo reale dalla provincia di Lecce.
HomeCronaca e AttualitàPROGETTO SPR²ECØ: SCUOLE, AMMINISTRAZIONI E AZIENDE INSIEME CONTRO LO SPRECO ALIMENTARE

PROGETTO SPR²ECØ: SCUOLE, AMMINISTRAZIONI E AZIENDE INSIEME CONTRO LO SPRECO ALIMENTARE

PROGETTO SPR²ECØ: SCUOLE, AMMINISTRAZIONI E AZIENDE INSIEME CONTRO LO SPRECO ALIMENTARE

Si svolgerà oggi 2 dicembre, a partire dalle ore 17.30 presso l’auditorium comunale di Gagliano del Capo sito in via Vitali, l’evento finale del Progetto SPR²ECØ. Tutti i Comuni dell’ambito territoriale di Gagliano del Capo, scuole, aziende, associazioni ed enti privati hanno lavorato, in sinergia, nella lotta per il contrasto agli sprechi alimentari e farmaceutici per il recupero delle eccedenze. L’evento si svolgerà in presenza con green pass e mascherina ma sarà possibile assistere in streaming sulla pagina dell’ambito territoriale di Gagliano del Capo. Il programma L’incontro si aprirà con i saluti del Sindaco di Gagliano del Capo Gianfranco Melcarne, il responsabile Ufficio di piano dell’Ambito Territoriale Giuseppe Rizzo, il Presidente del Banco delle Opere di Carità di Alessano Maria Rosaria Ciardo e il Presidente del GAL Capo di Leuca Antonio Ciriolo. Interverranno Don Lucio Ciardo (direttore della Caritas diocesana); Elena Bichi (collaboratrice Presidi Gruppo Slow Food Puglia); Massimo Morciano che presenterà l’app Bit Good; Paolo Vincenti (Confcommercio Imprese per l’Italia Lecce) e Lorenzo Parisi (Banco delle Opere di Carità). Modererà l’incontro Luana Prontera, giornalista e coordinatrice del Progetto. Il contributo delle scuole Durante lo svolgersi dell’evento verranno esposti e proiettati i video realizzati dai ragazzi degli istituti scolastici coinvolti: IISS Salvemini di Alessano, Liceo G. Comi di Tricase, IISS Don Tonino Bello di Tricase e gli istituti comprensivi di Salve Morciano Patù, Presicce Acquarica, Gagliano e Castrignano del Capo, Corsano e Tiggiano. Premiazione e attestati Il progetto ha coinvolto non solo le scuole ma anche le aziende che cooperano con il Banco delle Opere di Carità donando le eccedenze e destinandole alle famiglie in difficoltà che, sul nostro territorio, sono sempre più numerose. A queste verrà consegnato un attestato di riconoscimento. Anche le scuole riceveranno un attestato di partecipazione per la condivisione del progetto e verranno premiati i vincitori del Contest Aforismi promosso sulla Pagina dell’Ambito territoriale. I partner Nella rete di Partner nel progetto rientrano la Fondazione Mons. De Grisantis, Associazione orizzonti di Accoglienza Onlus, Associazione di promozione sociale FORM.AMI, Società Cooperativa sociale C.I.S.S, Consorzio delle Cooperative sociali del Salento “La Vallonea”, Organizzazione di volontariato Missionari della Pace e G.A.L. Capo di Leuca

Condividi con:

redazione.lecceoggi@gmail.com

No Comments

Leave A Comment