Lecceoggi.com - Attualità, cronaca e curiosità in tempo reale dalla provincia di Lecce.
HomeCronaca e AttualitàPUBBLICATO IL BANDO DI GARA PER LA VENDITA DELLO SCALO MERCI FERROVIARIO LECCE/SURBO

PUBBLICATO IL BANDO DI GARA PER LA VENDITA DELLO SCALO MERCI FERROVIARIO LECCE/SURBO

PUBBLICATO IL BANDO DI GARA PER LA VENDITA DELLO SCALO MERCI FERROVIARIO LECCE/SURBO

È stato pubblicato, oggi, dal Gruppo FS Italiane – d’intesa con il Ministero delle Infrastrutture e della Mobilità Sostenibili, FS Sistemi Urbani, la Regione Puglia – il bando di gara per la vendita dello Scalo merci ferroviario di Lecce-Surbo.

Sulla questione un intervento della Viceministro Teresa Bellanova: «Una notizia che il territorio attendeva da tempo, per un rilancio della logistica intermodale al servizio dei sistemi produttivi territoriali penalizzati proprio dalla carenza di adeguati e innovativi sistemi di trasporto delle merci su ferro, e più in generale della logistica pugliese e meridionale. Parliamo peraltro di una infrastruttura dalle grandi potenzialità che già oggi può attivare 8 treni (4 in andata e 4 ritorno), come da indicazione contenuta anche nel bando di vendita».
«Già all’indomani della mia nomina a viceministra», prosegue Bellanova, «avevo assunto l’impegno a cogliere pienamente questa esigenza territoriale, avvalorata dalle sinergie e convergenze in atto tra la Regione Puglia e quelle realtà economiche e produttive territoriali disponibili a partecipare al rilancio della struttura. Da oggi questo rilancio è pienamente nelle mani del territorio. Un approdo importante per cui in questi mesi siamo stati impegnati, d’intesa con la regione Puglia e l’Assessore Delli Noci, nel costante e proficuo confronto con il Gruppo FS Italiane e, in particolare, con la Società FS Sistemi Urbani».

Il rilancio dello Scalo merci di Lecce-Surbo, sottolinea ancora Bellanova, «si inserisce d’altra parte perfettamente in una strategia più complessiva destinata a modificare radicalmente criticità e strozzature nella mobilità delle persone e delle merci nei territori meridionali grazie alla centralità delle infrastrutture e del Mezzogiorno nel PNRR.  Un rilancio che assume particolare rilevanza nel segno della riqualificazione e della sostenibilità sociale, ambientale, economica. Puntare sul ferro come mezzo privilegiato nella strategia di intermodalità in atto, significa infatti contemporaneamente alleggerire gli impatti ambientali ed economici che finora il Salento ha sostenuto».

Situato lungo la linea ferroviaria Adriatica Bologna-Lecce lo Scalo, di proprietà del Gruppo FS Italiane e con una superficie di circa 85.000 mq, di cui 2.437 mq coperti, si presta infatti come hub terminale di scambio merci ferro-gomma-nave-aereo, tramite la connessione diretta alla tangenziale ovest di Lecce ed alla linea ferroviaria, nonché ai collegamenti con l’aeroporto del Salento e i principali porti regionali. La riattivazione dell’infrastruttura si inserisce nel percorso condiviso tra FS Sistemi Urbani, MIMS e Regione Puglia per realizzare un moderno hub logistico che favorisca il potenziamento del trasporto delle merci su ferro, in linea con gli obiettivi strategici di rilancio del tessuto produttivo e logistico del Sud Italia. La pubblicazione del bando di gara avviene ad esito di numerosi incontri e dei sopralluoghi promossi dal FS Sistemi Urbani, MIMS e Regione Puglia.

Bando al link: https://awfp.ferservizi.it/PortaleVendite/

Condividi con:

redazione.lecceoggi@gmail.com

No Comments

Leave A Comment