Lecceoggi.com - Attualità, cronaca e curiosità in tempo reale dalla provincia di Lecce.
HomeCronaca e AttualitàPUBBLICATO IL BANDO PER LA GESTIONE DELLA CAFFETTERIA DELLA BIBLIOTECA DEGLI AGOSTINIANI

PUBBLICATO IL BANDO PER LA GESTIONE DELLA CAFFETTERIA DELLA BIBLIOTECA DEGLI AGOSTINIANI

PUBBLICATO IL BANDO PER LA GESTIONE DELLA CAFFETTERIA DELLA BIBLIOTECA DEGLI AGOSTINIANI

C’è tempo fino al 13 dicembre per partecipare

C’è tempo fino alle ore 12 del prossimo 13 dicembre per partecipare al bando di gara per l’affidamento in concessione del servizio di caffetteria annessa alla biblioteca di comunità, che sarà ospitata nell’edificio satellite dell’ex Convento degli Agostiniani, prossima all’apertura.

Pubblicato dal settore Politiche culturali e valorizzazione monumentale, è un bando per procedura aperta e le offerte dovranno pervenire, entro l’ora e la data indicati, al sistema telematico “Tutto Gare”, con le modalità descritte nel bando disponibile a questo link: https://lecce.tuttogare.it/gare/id46837-dettaglio.

Lo spazio destinato alla caffetteria è già allestito e arredato e sono presenti una serie di attrezzature nuove.

Il servizio prevede la somministrazione al pubblico di alimenti e bevande e, pertanto, il concessionario, prima dell’apertura dell’esercizio, è tenuto ad acquisire dagli enti competenti, tutte le autorizzazioni necessarie allo scopo e a rispettare, nel corso dell’attività, la normativa vigente in materia. Nell’attività gestionale è richiesta la valorizzazione di prodotti territoriali locali, la varietà delle proposte, il rispetto della molteplicità delle esigenze culturali, religiose e mediche (vegetariani, celiaci, …) del pubblico.

In ragione della localizzazione della caffetteria all’interno di un complesso di rilevante valore culturale e, in particolare, in connessione con il servizio della biblioteca di comunità, è richiesto, nella gestione della stessa, che essa si qualifichi come uno spazio fortemente integrato con i servizi, le attività e le iniziative che in essa si svolgono. In particolare è richiesto al concessionario un rapporto di collaborazione con l’Amministrazione Comunale e con chi opera all’interno della biblioteca al fine di valorizzare il bene e, reciprocamente, i compiti e le funzioni svolte da ciascun soggetto coinvolto.

Condividi con:

redazione.lecceoggi@gmail.com

No Comments

Leave A Comment