Lecceoggi.com - Attualità, cronaca e curiosità in tempo reale dalla provincia di Lecce.
HomeSportIL PUNTO SUL CAMPIONATO DI LEGA PRO GIRONE C

IL PUNTO SUL CAMPIONATO DI LEGA PRO GIRONE C

IL PUNTO SUL CAMPIONATO DI LEGA PRO GIRONE C

SIMBOLO LEGA PRO

 

RISULTATI – CLASSIFICA – LA PROSSIMA GIORNATA

 

Conclusa con la disputa del derby Foggia vs Andria la prima giornata di calendario possiamo tracciare un quadro definitivo della stessa con risultati e classifica.

Sono state poche le sorprese, mentre tante sono state le conferme da parte delle corazzate o presunte tali del campionato. Il Lecce si è imposto sul campo del Monopoli al termine di una gara interessante e rimessa in discussione proprio sul filo di lana. L’altra big del campionato, il Foggia, guidata dal subentrato tecnico Stroppa, ha vinto in casa l’altro derby tutto pugliese contro l’Andria tribolando forse oltre il dovuto. Da notare che la partita si è giocata in uno ‘Zaccheria’ deserto causa squalifica, dopo i fatti avvenuti contro il Pisa nel corso dei passati play off.

È partito bene anche il Catania che già alla prima giornata dimezza la penalizzazione di punti in classifica vincendo il big match di turno contro l’altra ben attrezzata Juve Stabia. I campani si sono portati in vantaggio grazia alla rete di Lisi; poi gli etnei hanno recuperato con Calil, Paolucci e Di Cecco: 3 a 1 il punteggio finale.

Una bella prova di forza anche da parte del Cosenza che strapazza al “Ceravolo” il Catanzaro con un perentorio 0-3; match winner Caccetta, autore di una doppietta.

Un altro derby si è giocato in Sicilia: Messina vs Siracusa, hanno vinto i peloritani per 3 a 1.

Preziosi successi anche per Melfi e Fondi che hanno superato rispettivamente Casertana (1-0) e Reggina (3-1). Buon pari, con tanti rimpianti, per il Taranto che ha fatto un afflusso di spettatori a livello di serie A. I rossoblu finalmente inseriti nella terza serie ha imbavagliato il Matera che si propone per lottare per la B. La formazione di mister Papagni davanti a circa 10mila spettatori si porta avanti allo ‘Iacovone’ con la rete di Stendardo su calcio di punizione; ma i lucani ripresa tutto a posto con un rigore realizzato da Infantino.

Pareggio, infine, tra Akragas (prossimo avversario del Lecce) e Vibonese.

Rinviata la partita tra la Paganese e la Virtus Francavilla di mister Calabro. I campani, infatti, sono iscritti con riserva e nelle prossime ore conosceranno il loro destino e se sarà ancora Lega Pro o una serie inferiore. In caso di esclusione dal torneo, si procederà al ripescaggio e la società del Nardò spera di essere la prescelta.
CLASSIFICA:

Cosenza, Messina, Lecce, Foggia e Melfi 3 punti;

Fondi (-1) 2 punti,

Taranto, Vibonese, Akragas e Matera 1 punto;

Andria, Monopoli, Casertana, Reggina, Juve Sabia, Siracusa, Catanzaro, Paganese* e Francavilla* 0;

Catania (-6) – 3
PROSSIMO TURNO (4 settembre):
Juve Stabia-Melfi
Reggina-Messina
Siracusa-Foggia
Vibonese-Fondi
Virtus Francavilla-Catanzaro
Andria-Catania
Casertana-Monopoli
Cosenza-Taranto
LECCE-AKRAGAS                   (SI GIOCA ALLE 20:30)
Matera-Paganese.

Condividi con:

redazione.lecceoggi@gmail.com

No Comments

Leave A Comment