Lecceoggi.com - Attualità, cronaca e curiosità in tempo reale dalla provincia di Lecce.
HomeCronaca e AttualitàQUATTRO GEORGIANI ARRESTATI PER FURTO

QUATTRO GEORGIANI ARRESTATI PER FURTO

QUATTRO GEORGIANI ARRESTATI PER FURTO

auto carabinieri

Il 24 settembre 2016, ore 13.40 circa, in Guagnano (LE), all’interno del supermercato “Eurospin”, un cittadino georgiano SOKADZE JABA unitamente a REKHVIASHVILI CATHERINE, intrufolatisi all’interno di un box spogliatoi in uso ai dipendenti del supermercato,  venivano sorpresi da un dipendente mentre sottraevano dei portafogli dagli indumenti del personale del supermercato. Appena scoperti i due si davano alla fuga a piedi, inseguiti dai dipendenti del supermercato, riuscendo a raggiungere  l’autovettura Renault Scenic, di proprietà di un altro cittadino georgiano, parcheggiata nelle vicinanze, con la quale si davano alla fuga in direzione di Campi Salentina. Durante la fuga si disfacevano dei portafogli asportati, gettandoli dai finestrini, dopo aver sottratto il denaro custodito al loro interno. Pochi istanti dopo, l’autovettura veniva intercettata e bloccata su S.S. 7 Ter da una pattuglia del Comando Stazione Carabinieri di Guagnano unitamente a un’altra pattuglia dei Vigili Urbani del luogo, nel frattempo allertati dai dipendenti del supermercato. L’immediata perquisizione  consentiva il rinvenimento della somma contante complessiva euro 65, asportata dall’interno dei portafogli, nonché di n.4 telefoni, n.1 tablet e n.1 pc di probabile provenienza furtiva e, pertanto, sottoposti a sequestro. La somma di denaro ed i portafogli, rinvenuti dagli operanti lungo tragitto percorso dall’autovettura, venivano restituiti ai legittimi proprietari. I quattro cittadini georgiani venivano tratti in arresto in flagranza di reato e, su disposizione dell’A.G., venivano  tradotti presso la Casa Circondariale di Lecce. Le indagini proseguono allo scopo di accertare ulteriori responsabilità degli arrestati per altri furti in relazione al materiale sequestrato.

Condividi con:

redazione.lecceoggi@gmail.com

No Comments

Leave A Comment