Lecceoggi.com - Attualità, cronaca e curiosità in tempo reale dalla provincia di Lecce.
HomeCulturaQUINTA EDIZIONE DI “INTERSEZIONI” – CICLO DI INCONTRI SU CONNESSIONI E INFLUENZE TRA REGIONI, LINGUAGGI E CULTURE DEL MEDIOEVO

QUINTA EDIZIONE DI “INTERSEZIONI” – CICLO DI INCONTRI SU CONNESSIONI E INFLUENZE TRA REGIONI, LINGUAGGI E CULTURE DEL MEDIOEVO

QUINTA EDIZIONE DI “INTERSEZIONI” – CICLO DI INCONTRI SU CONNESSIONI E INFLUENZE TRA REGIONI, LINGUAGGI E CULTURE DEL MEDIOEVO

UniSalento_festamatricola2016_04

Al via giovedì 2 marzo 2017 all’Università del Salento la quinta edizione del ciclo di seminari “Intersezioni”, promosso dal CETEFIL – Centro per l’edizione e lo studio di testi medievali e rinascimentali in collaborazione con il Corso di Laurea in Filosofia e il Dottorato Internazionale in Forme e Storia dei Saperi filosofici dell’Ateneo.

Nato da un’idea di Alessandra Beccarisi, presidente del corso di laurea in Filosofia e direttrice del CETEFIL, “Intersezioni” si propone di esplorare le connessioni e le influenze tra regioni, linguaggi e culture del Medioevo mettendo in luce la complessità della cosiddetta Età oscura. Verranno approfondite alcune tematiche di storia della filosofia in generale e di storia della filosofia medievale in particolare, attraverso lezioni e seminari tenuti da studiosi di prestigio nazionale e internazionale.

Dopo i cicli su “Illuminismo nel Medioevo?” e “Il dialogo interreligioso”, quest’anno “Intersezioni” è dedicato al pensiero femminile e alla filosofia in volgare (due temi spesso correlati), con l’investigazione di figure come Christine de Pizan, Tullia d’Aragona, Meister Eckhart e Dante. Ospiti gli studiosi Catherine König Pralong (Albert-Ludwigs-Universität Freiburg), Freimut Löser (Universität Augsburg), Jutta Vinzent (Max-Weber-Kolleg Erfurt), Andrea Tabarroni (Università di Udine) e Sandra Plastina (Università della Calabria).

Pensati per studenti universitari, laureandi, dottorandi e docenti del Corso di Laurea in Filosofia, con l’obiettivo specifico di offrire un’occasione di incontro e di discussione su nuovi temi e nuove metodologie della ricerca nel campo della medievistica filosofica, gli incontri sono tutti aperti al pubblico.

Condividi con:
Valuta articolo

redazione.lecceoggi@gmail.com

No Comments

Leave A Comment