Lecceoggi.com - Attualità, cronaca e curiosità in tempo reale dalla provincia di Lecce.
HomePoliticaRAFFORZAMENTO DELLA CAPACITÀ AMMINISTRATIVA DEI PICCOLI COMUNI UN GRANDE OPPORTUNITÀ

RAFFORZAMENTO DELLA CAPACITÀ AMMINISTRATIVA DEI PICCOLI COMUNI UN GRANDE OPPORTUNITÀ

RAFFORZAMENTO DELLA CAPACITÀ AMMINISTRATIVA DEI PICCOLI COMUNI UN GRANDE OPPORTUNITÀ

Importante opportunità messa a disposizione dal Pon “Governance e Capacità Istituzionale” 2014-2020 per i Comuni con meno di 5000 abitanti. Nell’ambito del progetto “Rafforzamento della capacità amministrativa dei piccoli comuni” è stata pubblicato, nei giorni scorsi, dal Dipartimento della Funzione Pubblica, l’Avviso per il rafforzamento della capacità amministrativa, a partire dalle funzioni ordinarie così come individuate dal Testo Unico degli Enti Locali.

Come noto, il Programma Operativo Nazionale Governance finanzia interventi volti a promuovere la modernizzazione del sistema amministrativo con riferimento agli aspetti gestionali, organizzativi, di semplificazione e digitalizzazione di processi e servizi verso cittadini e imprese.

L’emergenza che stiamo attraversando sta ponendo obiettivi ambiziosi nella direzione di una trasformazione sempre più organica dell’operato della Pubblica Amministrazione. Da qui la necessità per gli enti locali di investire risorse nel rafforzamento delle capacità organizzative e del personale, sia per l’adeguamento alle dinamiche di innovazione e di trasformazione digitale sia per migliorare la gestione dell’amministrazione del territorio e dello sviluppo locale.

In questa direzione gli interventi ammissibili dall’Avviso si muovono, a titolo esemplificativo, dalla possibilità di finanziare progetti per il miglioramento della capacità amministrativa dello smart working sino alla costruzione di azioni di formazione rivolte ai dipendenti dell’amministrazione, senza trascurare anche l’opportunità di sviluppare dei modelli di gestione delle politiche territoriali per il miglioramento dell’efficienza organizzativa.

Le risorse disponibili per il finanziamento delle attività̀ da realizzare ammontano 42.000.000 di euro. Le attività̀ dovranno essere inserite in Piani di intervento riferiti ai singoli Comuni o alle aggregazioni di Comuni per un importo complessivo non inferiore a 16.000 euro.

I termini di presentazione delle domande di partecipazione all’Avviso sono aperti fino ad esaurimento delle risorse a disposizione e comunque non oltre il 30 settembre 2022.

Eventuali richieste di chiarimenti in merito ai contenuti del presente Avviso potranno essere trasmesse al Dipartimento della Funzione Pubblica esclusivamente all’indirizzo e-mail piccolicomuni@pec.governo.it

Condividi con:

redazione.lecceoggi@gmail.com

No Comments

Leave A Comment