Lecceoggi.com - Attualità, cronaca e curiosità in tempo reale dalla provincia di Lecce.
HomeCronaca e AttualitàRESOCONTO DEL SENATO ACCADEMICO DEL 13 APRILE 2021

RESOCONTO DEL SENATO ACCADEMICO DEL 13 APRILE 2021

RESOCONTO DEL SENATO ACCADEMICO DEL 13 APRILE 2021

Alcune informazioni sulla seduta del Senato accademico dello scorso 13 aprile 2021, a cura del Rettore dell’Università del Salento Fabio Pollice con la collaborazione del senatore accademico professor Francesco Fabrizio Tuccari:

  1. Nell’ambito delle comunicazioni, il Rettore ha informato il Senato accademico delle iniziative progettuali immobiliari in corso sottolineando che, oltre a quelle legate all’attuazione del Piano per il Sud, che hanno di per sé un grande impatto, se ne stanno portando avanti altre in collaborazione con vari attori territoriali (pubblici e privati), assai promettenti per le ricadute positive che potranno derivarne per gli studenti, la comunità accademica e il territorio. L’insieme di queste iniziative, che verranno presentate nel corso di una conferenza pubblica a fine aprile, contribuiranno a migliorare l’attrattività e la funzionalità dell’Ateneo, ma anche a implementare la rigenerazione della città di Lecce e della più ampia area metropolitana di cui è parte, a beneficio di tutta la comunità locale. Nel dettaglio sono state presentate le seguenti proposte:
  2. a) progetto, concepito assieme all’Accademia di Belle Arti e al Conservatorio di Musica “Tito Schipa”, per la costituzione di un Welcome Office comune destinato agli studenti di provenienza internazionale, da insediarsi nei locali messi a disposizione dall’Accademia con ingresso dedicato da via Libertini;
  3. b) progetto, ideato con il Comune di Lecce, per la realizzazione di un Infopoint con funzioni turistico-universitarie, da collocarsi nei locali del complesso dei Teatini che si aprono sul Corso Vittorio Emanuele;
  4. c) progetto di riconversione di Palazzo Parlangeli – da realizzarsi in collaborazione con la Regione Puglia e l’Agenzia per il Diritto allo Studio – che prevede la realizzazione di una struttura polifunzionale che si compone di uno studentato e di aule e sale studio, a integrazione di quelle già presenti nel polo urbano e in continuità con esso;
  5. d) progetto di riqualificazione e rifunzionalizzazione del piano terra del Convento dei Domenicani a Cavallino per la realizzazione di un Centro di Restauro, nato da un’idea sviluppata dalla collaborazione tra il Dipartimento di Beni Culturali, il Polo Bibliomuseale e alcune grandi imprese operanti nel settore del restauro di immobili di interesse artistico monumentale;
  6. e) progetto di recupero e rifunzionalizzazione del complesso dell’ITCA, ubicato nelle vicinanze dell’ISUFI, da destinarsi a studentato, centro per l’incubazione di imprese e attrezzature sportive, a servizio degli studenti universitari e del territorio;
  7. f) progetto, avviato con la collaborazione di IIT, CNR e Medtronic SpA, per la costituzione del “Salento Biomedical District”: un centro di ricerca e formazione per lo sviluppo del settore biomedicale che verrà inaugurato a maggio e avrà sede nel Monastero dei Domenicani di Cavallino (primo piano).

 

  1. Nell’ambito della programmazione del sistema universitario per il triennio 2019/2021 – Revisione del Programma dell’Università del Salento ai sensi del DM 6 agosto 2020 n. 435, il Senato accademico ha espresso parere favorevole sui documenti “Programma di Ateneo 2019/2021. Rimodulazione ai sensi del Decreto Ministeriale 435/2020” e “Attività di tutorato. Iniziative realizzate alla data del 18 marzo 2021”. Su iniziativa del Rettore, apprezzata e condivisa all’unanimità, è stata approvata la rimodulazione del quadro economico per l’importo di 50mila euro da destinare al finanziamento di progetti ERC ed è stato conferito mandato allo stesso Rettore di formulare una proposta integrata di assistenza e formazione per la presentazione di proposte progettuali, in particolare da parte dei giovani ricercatori.

 

  1. Con riferimento al bando per la Valutazione della Qualità della Ricerca 2015-2019 (VQR 2015-2019) – attività di terza missione, il Senato accademico, preso atto dei lavori della Cabina di Regia e della Commissione di valutazione istituite allo scopo, ha approvato la candidatura dei casi studio “Notte Europea dei Ricercatori: divulgazione nell’ambito del progetto europeo ERN-Apulia” (recentemente rifinanziato come ERN-Apulia2), “Contamination Lab”, “Il Dipartimento in Mostra: attività espositive, mostre, allestimenti di musei” e “Spin-off universitario VidyaSoft Srl”, demandando alla Cabina di Regia gli adempimenti successivi.

 

  1. Il Senato accademico ha espresso parere favorevole al rinnovo, per la durata di sei anni, della convenzione istitutiva del Centro di studi interuniversitario Internazionale sul Viaggioa– CISVA, designando la professoressa Beatrice Stasi quale componente, delegata per l’Università del Salento, sia del Consiglio sia della Giunta del Centro.

 

  1. Il Senato accademico ha approvato l’istituzione, presso il Dipartimento Scienze giuridiche, con cadenza annuale e per tre edizioni, di un premio per tesi di laurea dell’importo di mille euro, intitolato alla memoria del professor Saverio de Bellis, illustre studioso, chiaro docente e Direttore dello stesso Dipartimento di Scienze giuridiche. La prima edizione è riservata a coloro i quali conseguiranno il titolo entro la sessione di laurea dell’anno accademico 2019/2020.

 

  1. Il Senato accademico ha espresso parere favorevole in ordine all’avvio, a partire dall’anno accademico 2021-2022, della sperimentazione relativa all’utilizzo di piattaforme e strumenti per la didattica asincrona quale forma di adattamento proattivo anticipatoria dei cambiamenti in atto, anche a prescindere dall’attuale emergenza pandemica, ferma restando la valenza identitaria e caratterizzante dell’offerta formativa d’Ateneo rivestita dalla didattica sincrona e in presenza. In questa prospettiva è stato conferito mandato al delegato alle Tecnologie digitali professor Luigi Patrono, di concerto con il delegato all’Offerta formativa professor Attilio Pisanò, a raccogliere le disponibilità da parte dei corsi di studio interessati e, all’esito, a dar corso alle relative attività. I professori Patrono e Pisanò, assieme al gruppo di lavoro che ha redatto lo studio di fattibilità sulla sperimentazione, assicureranno il necessario supporto alle strutture, relazioneranno semestralmente agli organi competenti e metteranno a punto una metodologia per il monitoraggio delle varie attività, nonché per la valutazione e la verifica dei risultati raggiunti.

 

  1. Il Senato accademico, preso atto dell’avvenuta adesione del Dipartimento di Ingegneria dell’Innovazione al pro-getto “Tesi online” (TOL), ne ha esteso l’operatività a tutti i corsi di studio ivi attivati.

 

  1. Per quel che concerne il Piano triennale di Fabbisogni del personale 2021-2023, il Senato accademico ha espresso parere favorevole sulla proposta del Rettore di confermare la programmazione dei PO 2019 (approvata con deliberazione del Consiglio di Amministrazione n. 71 del 30 aprile 2020), disponendo che i 15,35 PO assegnati dal MUR (con DM 441 del 10 agosto 2020) siano così ripartiti: 5,12 P0 per il reclutamento di professori di prima fascia; 5,12 PO per il reclutamento di professori di seconda fascia; 5,11 PO per il reclutamento di dirigenti e personale tecnico-amministrativo. Saranno invece finanziati 5,55 PO, di cui 2,75 PO per il reclutamento di professori e 2,80 PO per il reclutamento del personale tecnico-amministrativo.

 

  1. Il Senato accademico ha espresso parere favorevole:
  2. a) al rinnovo, fino al 31 dicembre 2023, della convenzione tra l’Università del Salento e l’Associazione Uni-Italia, con oneri a carico del Dipartimento di Ingegneria dell’Innovazione, nominando il Direttore, professor Antonio Ficarella, quale rappresentante dell’Università in seno al Consiglio scientifico. Sono state confermate la professoressa Rosita D’Amora, delegata del Rettore alle Relazioni internazionali, in veste di responsabile del coordinamento delle varie attività e la dottoressa Angela Montinaro, capo Area Studenti, in veste di referente amministrativo;
  3. b) alla stipula dell’Accordo quadro di collaborazione tra l’Università del Salento e l’Universidad de la Habana (Cuba), con eventuali oneri a carico del Dipartimento di Storia Società e Studi sull’Uomo, designando il professor Vincenzo Lorubbio quale responsabile scientifico dell’Accordo.

 

  1. Il Senato accademico ha nominato l’avvocata Saveria Manco Consigliera di Fiducia dell’Università del Salento per il triennio 2021-2024.

 

  1. Con riferimento alle due distinte mozioni, presentate dalle senatrici Giulia Pellegrino (rappresentante dell’associazione studentesca UDU) e dottoressa Carola Gatto (rappresentante dei dottorandi), finalizzate entrambe all’inclusione di specifiche categorie studentesche all’interno del Piano Vaccinale della Regione Puglia, il Senato accademico, considerando che nel frattempo è venuto a mutare il quadro normativo di riferimento, ha deciso di soprassedere dal relativo esame determinandosi a chiedere al Rettore l’attivazione di un confronto all’interno del CURC tra i rappresentanti dei vari Atenei pugliesi, finalizzato all’individuazione di una strategia condivisa per la tutela della vita e della salute dell’intera comunità universitaria nella prospettiva del riavvio delle attività in presenza in condizioni di effettiva sicurezza.

 

12. Il Senato accademico ha accolto la mozione delle senatrici Martina Miri e Martina Ricchiuto e del senatore Matteo Tommasi (rappresentanti dell’associazione studentesca LINK) avente a oggetto la richiesta di istituzione di un gruppo di lavoro finalizzato all’individuazione di misure e strumenti di contrasto alla dispersione accademica e all’abbandono degli studi, nonché alla riduzione del numero di studenti

Condividi con:

redazione.lecceoggi@gmail.com

No Comments

Leave A Comment