Lecceoggi.com - Attualità, cronaca e curiosità in tempo reale dalla provincia di Lecce.
HomeCronaca e AttualitàRIACCENSIONE DELLA FONTANA DI SANTA ROSA E RIQUALIFICAZIONE PIAZZA INDIPENDENZA

RIACCENSIONE DELLA FONTANA DI SANTA ROSA E RIQUALIFICAZIONE PIAZZA INDIPENDENZA

RIACCENSIONE DELLA FONTANA DI SANTA ROSA E RIQUALIFICAZIONE PIAZZA INDIPENDENZA

Domenica 25 luglio alle 19.30 la fontana di Santa Rosa sarà riaccesa e verrà presentata al quartiere e alla città la riqualificazione di Piazza Indipendenza. Alla cerimonia di inaugurazione saranno presenti il sindaco di Lecce Carlo Salvemini, l’assessore allo Sviluppo Economico della Regione Puglia Alessandro Delli Noci e l’assessore ai Lavori Pubblici del Comune di Lecce Marco Nuzzaci.

La costruzione della fontana risale al 1960, al tempo della realizzazione del quartiere Santa Rosa di Lecce nell’ambito del cosiddetto Piano Fanfani, dal nome dell’allora ministro del Lavoro. Il quartiere, progettato dagli ingegneri Amos e Luigi Mainardi e Paolo Rossi De Paoli, fu dotato non solo di immobili destinati alla residenza di circa 7mila cittadini ma anche di infrastrutture di comunità utili a renderlo autonomo: il mercato, botteghe, uffici, negozi e un centro sociale, oltre al complesso parrocchiale e a un edificio scolastico.

Per lungo tempo assurta a simbolo del quartiere, poi spenta, abbandonata e vandalizzata per lunghi anni, la fontana di Santa Rosa è stata oggi riqualificata nelle sue componenti impiantistiche, idriche ed elettriche, è stata posata una nuova pavimentazione con nuovi arbusti ed è stata ampliata l’area destinata all’aiuola, per permettere alle radici degli alberi di proliferare in maniera consona, senza intaccare la pavimentazione stradale. Gli accessi alla fontana sono stati interessati da lavori di abbattimento delle barriere architettoniche e sono stati ridisegnati gli attraversamenti pedonali che la collegano a Piazza Indipendenza e alla zona mercatale del quartiere.

In Piazza Indipendenza si è proceduto al rifacimento della pavimentazione, con la messa a dimora di undici nuovi alberi (Carrubi, Ficus, Prunus, Melia Azedarach) che sono andati ad aggiungersi agli esistenti, tutti tutelati nel progetto. Il nuovo spazio urbano, più ampio ed accogliente, sarà in grado di raccontare la relazione fra la fontana e l’area a verde dove si colloca il mercato rionale, grazie alla connessione fisica dello spiazzo tra Piazza Indipendenza e via Adige.

Condividi con:

redazione.lecceoggi@gmail.com

No Comments

Leave A Comment