Lecceoggi.com - Attualità, cronaca e curiosità in tempo reale dalla provincia di Lecce.
HomeCronaca e AttualitàRIPARTE L’ECOMOBILE: UN SERVIZIO IN PIÙ PER LA RISTORAZIONE

RIPARTE L’ECOMOBILE: UN SERVIZIO IN PIÙ PER LA RISTORAZIONE

RIPARTE L’ECOMOBILE: UN SERVIZIO IN PIÙ PER LA RISTORAZIONE

Con la ripresa a pieno ritmo delle attività di ristorazione, il settore Ambiente del Comune di Lecce, in collaborazione con Monteco, ha riavviato il servizio Ecomobile, per garantire alle utenze non domestiche – in particolare agli esercizi di somministrazione e ai ristoranti – la possibilità di beneficiare di una presa aggiuntiva dell’umido dal martedì alla domenica nel pomeriggio.

Dal pomeriggio di venerdì 4 giugno, l’ecomobile percorrerà le vie del centro storico, del quartiere Mazzini e della zona universitaria – Via Taranto, Viale degli Studenti e limitrofe –, attraversando le zone maggiormente popolate di attività di ristorazione, nella fascia oraria 15-21, alleggerendo il carico di rifiuto da frazione organica da conferire il giorno successivo.

Il calendario dei servizi aggiuntivi prevede anche una presa aggiuntiva di vetro e metalli nel pomeriggio di giovedì.

I titolari degli esercizi commerciali sono tenuti a conferire rifiuti all’interno dei contenitori previsti, correttamente differenziati e non viziati dalla presenza rifiuti estranei alle frazioni differenziate raccolte. È obbligatorio utilizzare buste compostabili per l’organico, mentre per il vetro/metalli non è consentito l’utilizzo di buste: vanno posizionati direttamente nel carrellato. I rifiuti vanno posizionati nei contenitori indicati fuori dagli esercizi negli orari consentiti (a partire dalle 15) ed esclusivamente nei giorni stabiliti o tramite contenitori diversi da quelli indicati.

“Le attività di ristorazione stanno finalmente intensificando le proprie attività e l’amministrazione è felice di andare loro incontro con il servizio Ecomobile – dichiara l’assessore all’Ambiente Angela Valli – raccomando agli esercenti di rispettare le modalità corrette di conferimento della frazione organica, per collaborare insieme ad una corretta raccolta differenziata, a beneficio dell’ambiente e della città”.

 

Condividi con:

redazione.lecceoggi@gmail.com

No Comments

Leave A Comment