Lecceoggi.com - Attualità, cronaca e curiosità in tempo reale dalla provincia di Lecce.
HomeCronaca e AttualitàRITORNA AL SUO ANTICO SPLENDORE VILLA DEGLI ANGELI A SANTA MARIA AL BAGNO

RITORNA AL SUO ANTICO SPLENDORE VILLA DEGLI ANGELI A SANTA MARIA AL BAGNO

RITORNA AL SUO ANTICO SPLENDORE VILLA DEGLI ANGELI A SANTA MARIA AL BAGNO

17-villa-degli-angeli-foto-2

Giovedì 19 luglio alle ore 21,00 la splendida dimora ottocentesca appartenuta alla Famiglia Frigino, aprirà il suo giardino al pubblico per presentare alla Città di Nardò il ricco calendario di eventi estivi. Un’occasione unica per ammirare in tutto il suo splendore questa meraviglia architettonica, dopo i lunghi lavori di restauro. Un appuntamento dedicato all’Arte e alla Cultura che avrà molti ospiti e numerose performance. Un programma denso di attività, quello che verrà presentato nel corso della serata. Alcune di queste, saranno attività residenziali, dedicate al benessere con lezioni di Yoga, T’ai Chi Ch’uan, Tango Argentino e Scherma che si articoleranno per tutta l’estate. Saranno ospiti della serata: Pino Belgioioso, Sabrina Vergari, Marco Campobasso, Barbara Giannetti, Paolo e Roberto Cazzato, Roberto Gagliardi, Angela Cosi, Gianfranco Russo e Alessandro Bollino. Nel ricco programma è previsto: un ciclo di lezioni dedicate ai sapori mediterranei con piatti e ricette di Siria, Libano, Palestina, Algeria, Marocco, Tunisia, Spagna, Grecia e Croazia. Un progetto dedicato alla Fotografia, curato da FotoScuolaLecce che presenterà quattro mostre di giovani artisti. Una mostra di arte digitale, ed inoltre, un ciclo di conferenze con illustri studiosi. Ci sarà anche una sezione dedicata ai reading letterari con ospiti gli autori e le rispettive case editrici. “Letture senza frontiere” è lo spazio riservato ai più piccoli con un ciclo di quattro appuntamenti, con fiabe e racconti in lingua originale: “Ali Baba” (arabo), “Marsha e Orso” (russo), “Robin Hood” (inglese), “Belle e Sebastien” (francese). A completare il fitto programma, una serie di incontri dedicati ai sapori del Salento, tra cui: ConosciAMO l’olio”, guida all’assaggio e alla scelta dell’olio extravergine di oliva; un Festival del Gusto dedicato interamente al Pasticciotto in tutte le sue variazioni, con abbinamenti ai vini dolci del Salento; “Le notti di Bacco” due serate dedicate alle eccellenze vitivinicole del Salento; ed infine un ciclo di tre appuntamenti dedicati alla pasta fatta in casa per far conoscere ai numerosi turisti l’arte della gastronomia locale e della tradizione. Tutti gli appuntamenti sono ad ingresso libero, fino ad esaurimento dei posti disponibili. Un progetto di valorizzazione degli spazi fortemente voluto per ridare un’anima a questa Villa incantevole, offrendo la possibilità di godere della magica atmosfera dei luoghi, anche ai visitatori locali e ai numerosi turisti presenti, arricchendo così l’offerta del territorio.

Un’occasione per conoscere meglio anche la storia locale con le meraviglie di questa Villa ultimata nel 1894 e della quale si potrà ammirare l’ingresso incorniciato da due colonne ottagonali sormontate in cima da due putti, emblema di Villa degli Angeli. Ad accogliere i visitatori uno staff che illustrerà la storia e le bellezze del luogo. Si potrà ammirare il grande salone arricchito da un mosaico con lo stemma nobiliare della famiglia, prima proprietaria che lo fece realizzare a due artigiani turchi fatti arrivare appositamente. L’incantevole terrazza ospiterà un Cocktail Party offerto ai visitatori e darà la possibilità di godere di un panorama sul mare e sul bellissimo borgo di Santa Maria. A completare la visita dei luoghi gli oltre mille metri quadrati di giardino con due Araucarie secolari di oltre venticinque metri d’altezza ed il giardino di Cycas alcune delle quali centenarie.

L’appuntamento è aperto al pubblico con ingresso libero. Giovedì 19 luglio a partire dalle ore 21,00 in Via Giovan Battista Galvani, 5 a Santa Maria al Bagno.

Per info e contatti 339.4006022 – 334.5794039

Condividi con:

redazione.lecceoggi@gmail.com

No Comments

Leave A Comment