Lecceoggi.com - Attualità, cronaca e curiosità in tempo reale dalla provincia di Lecce.
HomePoliticaSalvatore Piconese e Fabrizio Marra contestano Sergio Ventura

Salvatore Piconese e Fabrizio Marra contestano Sergio Ventura

Salvatore Piconese e Fabrizio Marra contestano Sergio Ventura

Nota congiunta del Segretario Provinciale Salvatore Piconese e del Segretario del PD di Lecce Fabrizio Marra, in seguito alle dichiarazioni di Sergio Ventura.

PICONESE      fabrizio marra 2
“La presenza e le dichiarazioni di Sergio Ventura all’inaugurazione del comitato elettorale del candidato sindaco di “Un altra Lecce” Alessandro delli Noci, rappresentano una posizione inconciliabile dello stesso con la sua presenza ed iscrizione nel Partito Democratico di Lecce.

Ancor di più,  il suo ruolo assunto di recente di coordinatore della suindicata lista, non può che far prendere atto alla segreteria provinciale e della città capoluogo del PD della scelta di un  percorso radicalmente differente intrapreso dall’architetto Ventura, che lo pone automaticamente fuori dal Partito.
Alessandro Delli Noci è un candidato di centro destra, facente parte fino alle ultimissime settimane dello scorso anno della giunta uscente guidata da Paolo Perrone.
Risulta un po’ bizzarro, pertanto, leggere dichiarazioni da parte dell’architetto Ventura, circa una sua idea di mobilità diversa da quella del candidato sindaco di centro sinistra Carlo Salvemini, poiché essendo stato in questi anni lo stesso Ventura, responsabile del settore traffico e mobilità del Partito Democratico di Lecce, promuovendo insieme a tutto il Partito e la segreteria leccese una serie di iniziative e di proposte di trasporto urbano, alternative a quelle dell’amministrazione, non appare chiaro quali possano essere le sue idee sul tema, differenti da quelle del candidato Salvemini, che lo stesso Ventura, a suo dire, non condivide, poiché il PD leccese ha già proposto al suo candidato molte delle tesi avanzate in questi anni in tema di mobilità, che vedono, tra gli altri, come promotore lo stesso Ventura.

Pertanto, pur non scandalizzandosi di nulla, sarebbe cosa gradita non offendere l’intelligenza di nessuno, cercando di celare dietro questioni di merito, scelte guidate probabilmente da logiche assai diverse”.
Salvatore Piconese
Fabrizio Marra

 

Condividi con:

redazione.lecceoggi@gmail.com

No Comments

Leave A Comment