Lecceoggi.com - Attualità, cronaca e curiosità in tempo reale dalla provincia di Lecce.
HomePoliticaSALVINI A NAPOLI E XYLELLA, TERRENO DI SCONTRO PER EMILIANO E RENZI

SALVINI A NAPOLI E XYLELLA, TERRENO DI SCONTRO PER EMILIANO E RENZI

SALVINI A NAPOLI E XYLELLA, TERRENO DI SCONTRO PER EMILIANO E RENZI

C_2_fotogallery_3009893_24_image

Zullo (Dit): Emiliano e Renzi non trattino la Puglia e i Pugliesi come terreno di scontro per qualche voto Pd in più.

Dichiarazione a nome del gruppo Direzione Italia del presidente regionale, Ignazio Zullo.

Facciano tutti i congressi che vogliono, usino tutte le parole più offensive fra loro, ma Renzi ed Emiliano rispettino i cittadini e non utilizzino i problemi seri che vivono ogni giorno per raccattare un voto in più per la loro scalata al Partito democratico.

Sono inaccettabili le parole di Emiliano, in quanto presidente della Regione su Salvini a Napoli non rappresentano la Puglia che è regione di accoglienza, di solidarietà, di crocevia di popoli, culture e religioni. É una regione che mai permetterebbe di impedire a qualcuno di esprimere il proprio pensiero anche se non gradito.

Così come è inaccettabile è la battuta sulla Xylella di Renzi che guarda caso ha come vice il ministro all’agricoltura Martina che insieme ha le stesse, se non di più, responsabilità di Emiliano per il batterio che sta uccidendo gli ulivi della Puglia. Scherzare su quello che è uno dei problemi maggiori dell’Agricoltura pugliese non è solo vergognoso ma è irrispettoso dei tanti agricoltori che ne stanno pagando le conseguenze.

Condividi con:

redazione.lecceoggi@gmail.com

No Comments

Leave A Comment