Lecceoggi.com - Attualità, cronaca e curiosità in tempo reale dalla provincia di Lecce.
HomeCronaca e AttualitàSan Cesario di Lecce: da domani attivo il servizio di trasporto gratuito per gli ultraottantenni che dovranno vaccinarsi

San Cesario di Lecce: da domani attivo il servizio di trasporto gratuito per gli ultraottantenni che dovranno vaccinarsi

San Cesario di Lecce: da domani attivo il servizio di trasporto gratuito per gli ultraottantenni che dovranno vaccinarsi

Il Comune di San Cesario di Lecce ha organizzato un servizio di trasporto gratuito per gli anziani ultraottantenni residenti che saranno convocati per le vaccinazioni anti Covid-19 in uno dei presidi predisposti dalla ASL.

Il servizio è completamente gratuito ed è riservato a coloro che non possano recarsi presso il punto vaccinale in modo autonomo o non possano essere accompagnati dai familiari.

Una volta ricevuto l’sms o la mail di conferma dell’appuntamento per la vaccinazione con la data, l’orario della prenotazione e il presidio da raggiungere, si potrà telefonare, almeno 48 ore prima del giorno stabilito, al numero telefonico 348 4516482 dalle 8.30 alle 12.00 dal lunedì al venerdì. Il trasporto sarà effettuato in base all’ordine di ricevimento delle chiamate e alla disponibilità dei mezzi.

Il servizio prevede il prelievo dal luogo indicato dagli utenti, il trasporto presso il presidio per la vaccinazione e il rientro. Ed è attivo per tutti i cittadini che, al momento della prenotazione, abbiano compiuto 80 anni.

Il servizio svolgerà nel rispetto di tutte le misure anti-Covid e, dopo ogni viaggio, il mezzo di trasporto sarà sanificato.

“Abbiamo predisposto una rete di trasporto gratuito – dice il sindaco Fernando Coppola – dedicato alle persone che hanno difficoltà a raggiungere i presidi. Il servizio è dedicato a chi è autosufficiente in quanto le linee guida sanitarie prevedono, per chi non lo fosse, l’attuazione di un altro iter da parte del medico di medicina generale. Per effettuare questo servizio ci si avvarrà della collaborazione dei volontari della Protezione Civile, il Comune metterà a disposizione il mezzo di trasporto sostenendone i relativi costi. Cerchiamo di contribuire a un sereno svolgimento della campagna vaccinale, per quello che è di nostra competenza. Naturalmente, nel momento in cui le indicazioni ministeriali saranno modificate rispetto alla fascia d’età della somministrazione del vaccino, noi adegueremo il servizio o lo estenderemo anche agli altri cittadini. E’ nostra intenzione collaborare per contribuire ad accelerare e rendere più agevole possibile il piano delle vaccinazioni. – Conclude il primo cittadino – Siamo consapevoli che quando le istituzioni collaborano, chi ne giova è prima di tutto il cittadino, e noi cerchiamo di muoverci in quella direzione”.
Il servizio è attivo da domani, martedì 30 marzo.

Condividi con:

redazione.lecceoggi@gmail.com

No Comments

Leave A Comment