Lecceoggi.com - Attualità, cronaca e curiosità in tempo reale dalla provincia di Lecce.
HomeCronaca e AttualitàSANITARI CONTAGIATI  IN PUGLIA AL 29,8%. SI RIVEDANO I PROTOCOLLI DI SICUREZZA NELLE ASL.

SANITARI CONTAGIATI  IN PUGLIA AL 29,8%. SI RIVEDANO I PROTOCOLLI DI SICUREZZA NELLE ASL.

SANITARI CONTAGIATI  IN PUGLIA AL 29,8%. SI RIVEDANO I PROTOCOLLI DI SICUREZZA NELLE ASL.

Il dato pugliese è allarmante, in Puglia la percentuale di sanitari contagiati è pari al 29,8% dei positivi, del tutto abnorme rispetto al dato nazionale pari al 9% ed a quello cinese pari al 3,8%.

Il Coordinamento Provinciale di Cambiamo! di Lecce invoca l’immediata adozione di procedure sicure per il personale sanitario in primis, al fine di frenare i contagi nelle categorie oggi più esposte e nel contempo più necessarie.
In un momento in cui i cittadini vengono obbligati a rinunciare alle libertà fondamentali in nome della pubblica sanità, con multe e reclusione fino a cinque anni per chi viola gli importanti obblighi di cautela all’uopo imposti, non possono tollerarsi altre negligenze nella pubblica amministrazione laddove si è arrivati al tragicomico nel caso degli infermieri convocati nello stesso ambiente per effettuare il tampone e rimessi obbligatoriamente in quarantena per la presenza di un positivo.

Il coordinamento Provinciale di Cambiamo! di Lecce, anche alla luce del recente decreto legge adottato ieri 24 marzo, sollecita la Asl ed il governo regionale alla immediata revisione dei protocolli di sicurezza auspicando a livello centrale la previsione di specifiche sanzioni per i dirigenti trasgressori commisurate alla gravità del momento come previsto per il singolo cittadino”.

 

 

 

Condividi con:

redazione.lecceoggi@gmail.com

No Comments

Leave A Comment