Lecceoggi.com - Attualità, cronaca e curiosità in tempo reale dalla provincia di Lecce.
HomeCultura“SARAH. LA RAGAZZA DI AVETRANA” A POGGIARDOINCONTRA

“SARAH. LA RAGAZZA DI AVETRANA” A POGGIARDOINCONTRA

“SARAH. LA RAGAZZA DI AVETRANA” A POGGIARDOINCONTRA

Sono già passati dieci anni da quando Avetrana diventò suo malgrado un set televisivo. Un paesino di poco più di 6mila abitanti invaso da giornalisti, telecamere, microfoni per dare conto 24 ore su 24 della scomparsa, prima, e della morte, poi, di una povera quindicenne, Sarah Scazzi.

La vicenda ha ispirato i giornalisti Flavia Piccinni e Carmine Gazzanni, autori di “Sarah, La ragazza di Avetrana”, fresco di stampa per Fandango, che sarà presentato mercoledì 9 settembre, alle ore 19.00, presso Palazzo Circolone in piazza Umberto I a Poggiardo nell’ambito della rassegna PoggiardoIncontra, organizzata dalla Pro Loco di Poggiardo.

 

26 agosto 2010. In Salento, una giovane scompare. È una ragazza bionda, silenziosa, misteriosa. Si chiama Sarah Scazzi. L’Italia intera rimane sconvolta: cosa può essere successo a una quindicenne dall’aria così innocente?
Molte saranno le ipotesi che si alterneranno durante i quarantadue giorni di ricerca. Ipotesi che sveleranno intimi segreti e rancori taciuti, arrivando a costruire un incredibile reality show dell’orrore e del grottesco in salsa pugliese. Avetrana, il paese dove tutto si svolge, ne sarà l’inaspettato set a cielo aperto.

Le indagini porteranno prima alla confessione dello zio della ragazza, Michele Misseri, e quindi alla condanna all’ergastolo della zia e della cugina di Sarah, Cosima Serrano e Sabrina Misseri, che negli anni hanno continuato a dichiararsi innocenti.

Nel segno di “A sangue freddo” di Truman Capote e de “L’avversario” di Emmanuel Carrère, Sarah è un romanzo verità ambizioso e spietato, dallo stile insieme lirico e tagliente, che alla precisa ricostruzione di ciò che è accaduto – e, piuttosto, di ciò che è stato deliberatamente taciuto – unisce una riflessione sul male e sulla sua spettacolarizzazione, sulle conseguenze delle proprie azioni e su quanto siamo disposti a sacrificare per le persone che amiamo.

Dialoga con gli autori Mauro Bortone.

PoggiardoIncontra vuole essere un’occasione per conoscere storie, incontrare persone, confrontarsi su idee con alcuni dei principali protagonisti del panorama letterario, giornalistico, artistico e politico nazionale su temi di grande interesse e attualità, ma anche occasione per far “scoprire” ai suoi ospiti, in un reciproco arricchente scambio, gli aspetti più caratterizzanti del territorio, dai centri storici alle botteghe di artigianato, dai beni culturali e naturalistici alla vita quotidiana che anima le piazze e i circoli.

Ingresso libero con mascherina.

Posti limitati. Consigliata la prenotazione.

L’incontro è organizzato in collaborazione con l’Associazione Diffondiamo Idee di Valore, Palazzo Circolone, Ristorante La Piazza, Conad Poggiardo, Libreria Idrusa. Media partner: Mondoradio Tutti I Frutti, Belpaese.

 

Condividi con:

redazione.lecceoggi@gmail.com

No Comments

Leave A Comment