Lecceoggi.com - Attualità, cronaca e curiosità in tempo reale dalla provincia di Lecce.
HomeCronaca e AttualitàSCORRANO: SI AGGRAVA LA MISURA CAUTELARE ARRESTATO DAI CARABINIERI

SCORRANO: SI AGGRAVA LA MISURA CAUTELARE ARRESTATO DAI CARABINIERI

SCORRANO: SI AGGRAVA LA MISURA CAUTELARE ARRESTATO DAI CARABINIERI

carabinieri 9

I Carabinieri della Stazione di Scorrano hanno tratto in arresto Montagna Gianfranco, classe 1986, coniugato, già noto alle forze dell’ordine per svariati reati, in esecuzione dell’aggravamento della misura cautelare in atto. Montagna, già tratto in arresto in flagranza di reato il 15 aprile 2016 per rapina in abitazione commessa a Scorrano nei confronti di una badante rumena alla quale aveva sottratto il telefono cellulare previa minaccia, era stato successivamente sottoposto alla misura cautelare dell’obbligo di presentazione alla polizia giudiziaria. Tuttavia, le ripetute violazioni della misura imposta, documentate e segnalate al Tribunale di Sorveglianza di Lecce da parte della Stazione Carabinieri di Scorrano, hanno consentito all’Autorità Giudiziaria di emettere una misura cautelare maggiormente restrittiva nei confronti del Montagna. L’uomo pertanto è stato tratto in arresto e sottoposto alla misura degli arresti domiciliari presso la nota comunità “San Patrignano” di Coriano (RN). L’arrestato, al termine delle formalità di rito, ha raggiunto autonomamente e senza scorta la predetta località dove dovrà trascorrere il periodo della misura cautelare.

Condividi con:

redazione.lecceoggi@gmail.com

No Comments

Leave A Comment