Lecceoggi.com - Attualità, cronaca e curiosità in tempo reale dalla provincia di Lecce.
HomeSportSERIE B – IL COMMENTO ALLA XXVIII GIORNATA

SERIE B – IL COMMENTO ALLA XXVIII GIORNATA

SERIE B – IL COMMENTO ALLA XXVIII GIORNATA

nuovo-logo-serie-b

Che il campionato di serie B sia quello più imprevedibile è una costante del mondo del calcio ed anche in questa stagione la regola è confermata. L’altalena in alta come nella bassa classifica è un dato davanti agli occhi di tutti così come non mancano le sorpresa sia in alto che in basso.

In quest’ultima giornata di calendario c’è da annotare prima di tutto l’impresa del Brescia che dopo il capitombolo interno contro il Cittadella stava rimettendoci le penne anche sul campo del Cosenza ma ha trovato la forza fisica e morale per reagire e, non accontentandosi del raggiunto pareggio, ha conquistato addirittura l’intera posta che ora consente alle “rondinelle” di effettuare il turno di riposo forzato senza poter subire molti danni. Unica pecca nel discorso le forti perplessità del Cosenza sulla validità del primo gol bresciano (pare in netto fuorigioco).  Oggi si gioca Venezia-Palermo e se i veneti puntano solo alla salvezza, ora guidati da Serse Cosmi, il Palermo è obbligato a vincere per cercare di arginare la fuga del Brescia, appunto, e nello stesso tempo evitare che il Lecce, dopo il recupero con l’Ascoli, possa sopravanzarlo. In fase di attenta attesa c’è pure il Verona che recuperati alcuni titolari si è imposto a Perugia rilanciandosi alla grande. In ripresa appare anche il Cittadella che ha battuto in fila Lecce, Brescia e Pescara. Gli abruzzesi, da parte loro, confermano la mancanza di continuità. Il Lecce ancora una volta, dopo una sconfitta, risorge e sabato ha vinto una partita di gande importanza. Nella parte bassa della classifica sussulti da parte del Padova e del Crotone, entrambi vincenti in trasferta; mentre il Foggia viene risucchiato e pur avendo avuta una serie di sei partite utili si trova ora al terz’ultimo posto e in attesa di un nuovo cambio di gestione tecnica.

Eugenio Luciani

 

Condividi con:

redazione.lecceoggi@gmail.com

No Comments

Leave A Comment