HomeCronaca e Attualità“SERVIZIO CIVILE UNIVERSALE”: 32 POSTI A UNISALENTO

“SERVIZIO CIVILE UNIVERSALE”: 32 POSTI A UNISALENTO

“SERVIZIO CIVILE UNIVERSALE”: 32 POSTI A UNISALENTO

IN DUE PROGETTI PER LA FRUIBILITÀ E ACCESSIBILITÀ DEL PATRIMONIO CULTURALE D’ATENEO

Sono 32 i posti disponibili all’Università del Salento nell’ambito del bando per la selezione di operatori volontari del “Servizio civile universale”: quattro per il progetto “Total accessibility: accessibilità, fruibilità del patrimonio culturale UniSalento per studenti e studentesse più consapevoli” e 28 per il progetto “Biblioteche, musei e archivi di Ateneo: cultural hub per il dialogo interculturale e l’inclusione sociale”.

L’Università del Salento intende dunque a coinvolgere i volontari in progetti che mirano a rendere maggiormente fruibili e accessibili biblioteche, musei, archivi ed eventi culturali d’Ateneo. Maggiori informazioni sono disponibili su https://www.unisalento.it/studenti/agevolazioni/servizio-civile-universale.

Possono partecipare alle selezioni i giovani di età compresa tra 18 e 28 anni; le domande si possono presentare solo attraverso la piattaforma disponibile su https://domandaonline.serviziocivile.it; c’è tempo fino alle ore 14 del 26 gennaio 2022. I volontari selezionati percepiranno un rimborso mensile di 444,30 euro.

I progetti dell’Università del Salento rientrano nel programma di intervento “Le Università pugliesi per la cultura”, che vede coinvolte anche l’Università degli Studi di Bari “Aldo Moro”, il Politecnico di Bari e l’Università degli Studi di Foggia.

Condividi con:

redazione.lecceoggi@gmail.com

No Comments

Leave A Comment