Lecceoggi.com - Attualità, cronaca e curiosità in tempo reale dalla provincia di Lecce.
HomeCronaca e AttualitàSHOWY BOYS E MABASTA INSIEME IN UNA ORIGINALE PARTITA: 1000 A 0, MURATO IL BULLISMO!

SHOWY BOYS E MABASTA INSIEME IN UNA ORIGINALE PARTITA: 1000 A 0, MURATO IL BULLISMO!

SHOWY BOYS E MABASTA INSIEME IN UNA ORIGINALE PARTITA: 1000 A 0, MURATO IL BULLISMO!

È ben noto che lo sport è un mezzo di aggregazione per eccellenza ed incentiva la sana competizione, il “fare squadra”, la crescita personale e l’autostima. Lo sport è fonte e maestro di principi fondamentali ed indispensabili nel percorso formativo e di crescita delle ragazze e dei ragazzi. Con i suoi principi e le sue regole, lo sport è uno dei mezzi più appropriati ed efficaci per prevenire e contrastare il bullismo, il cyberbullismo e l’isolamento derivante dall’uso smodato dei social network.

E’ con questi obiettivi che nasce “1000 a 0 – Sport vince bullismo perde”, il progetto del movimento MaBasta (Movimento Anti Bullismo Animato da Studenti Adolescenti) nato nel 2016 a Lecce dalla volontà degli studenti di una classe dell’Istituto Galiliei-Costa-Scarambone per sensibilizzare giovani e giovanissimi sulla tematica del bullismo e del cyberbullismo. Ora, gli alunni pugliesi, rappresentati dal team leader Mirko Cazzato e affiancati dal docente Daniele Manni, quest’ultimo insignito del premio internazionale “Global Teacher Award”, presentano il progetto “1000 a 0” che introduce la novità di vedere tutti i giovani, dai 6 ai 18 anni, che già praticano sport (sono circa 2.600.000) come persone che hanno fatto propri tutti quei valori e principi di cui si parla. Pertanto, “sfruttare” questa loro caratteristica e renderli “ambasciatori” di un messaggio anti-bullismo presso le classi e le scuole che frequentano. “1000 a 0” è una sorta di gigantesca partita virtuale tra lo “Sport” e il “Bullismo”, come dire, tra i sani valori e principi del gioco di squadra e del fair-play ed i pessimi fenomeni del bullismo e del cyberbullismo: è il “Match del Secolo” tra Tipi Tosti (gli sportivi) e Tipi Truci (i bulli).

“Utilizzare lo sport come efficace strumento di contrasto a ogni forma di bullismo è fondamentale per cercare di rafforzare il messaggio di rispetto e integrazione che porta avanti il mondo del volley e la Showy Boys Galatina – spiegano dalla società biancoverde – i valori che promuoviamo tramite l’attività sportiva dedicata alle ragazze e ai ragazzi hanno portato nel corso degli anni a risultati sportivi eccellenti ed ora, grazie alla collaborazione nata nella scorsa estate con il movimento MaBasta, siamo convinti che si raggiungeranno degli ottimi risultati, trasformando i giovani pallavolisti in diretti protagonisti al servizio dell’integrazione e contro il bullismo. La Showy Boys accompagnerà il movimento MaBasta in questa partita da vincere”.

 

Condividi con:

redazione.lecceoggi@gmail.com

No Comments

Leave A Comment