Lecceoggi.com - Attualità, cronaca e curiosità in tempo reale dalla provincia di Lecce.
HomeCronaca e AttualitàSILVIA DE DONNO PRIMO PRESIDENTE DONNA AL TIMONE DELL’US ACLI LECCE

SILVIA DE DONNO PRIMO PRESIDENTE DONNA AL TIMONE DELL’US ACLI LECCE

SILVIA DE DONNO PRIMO PRESIDENTE DONNA AL TIMONE DELL’US ACLI LECCE

Il crisma dell’ufficialità è arrivato nella mattinata del 10 gennaio al congresso provinciale US Acli tenutosi telematicamente.

“L’elezione di Silvia De Donno, prima donna ai vertici dell’US Acli Lecce – dichiara Damiano Lembo Presidente Nazionale- oltre a presentare il prerequisito della competenza ed esperienza, è in linea con quanto auspicato dal Ministro per le politiche giovanili e lo sport Vincenzo  Spatafora, durante il dibattito ‘La rete delle donne’ organizzato dall’US Acli.

Lecce in tal senso fa da apripista, ed elegge per il prossimo quadriennio alla guida dell’US Acli Lecce la dott.sa Silvia De Donno”

“Siamo fieri e orgogliosi di lei: è la prima donna a rivestire questo importantissimo ruolo nella nostra provincia – ha commentato il presidente uscente Pietro Luigi De Vitis – siamo certi che la dott.ssa De Donno  che, fra l’altro, oltre che consigliere provinciale e formatore nazionale  nelle discipline medico scientifiche è anche responsabile dell’associazione di divulgazione scientifica “Scienza e Salute”,  ha maturato un’esperienza importante nel nostro Ente e saprà svolgere al meglio un compito delicato in questa fase di grande rilancio”.

“Questo incarico giunge in un periodo particolare per tutti – ha sottolineato Silvia De Donno – e richiede da parte mia e di ciascun componente una maggiore determinazione nel far crescere il nostro Ente. Ritengo necessario creare reti e collaborazioni tra soggetti istituzionali e del mondo del Terzo settore per investire al meglio le energie e raggiungere i migliori risultati. I valori legati allo sport rivestono una funzione sociale elevatissima, non solo per lo sviluppo psico fisico, ma anche come elemento di sana integrazione, antidoto all’emarginazione di intere aree periferiche e soggetti svantaggiati. Compiti che nella fase post emergenziale avranno un ruolo strategico e di ricostruzione del tessuto sociale. Sarà mio compito e della nuova Presidenza trovare il giusto equilibrio per portare avanti tale impegno, vero banco di prova del futuro – ha concluso De Donno -. Ringrazio infine tutti coloro che mi hanno dato fiducia, facendo i migliori auguri a tutti gli Aclisti per il compito e per le sfide che ci attendono.”

Silvia De Donno nata a Maglie nel 1991 è laureata in Farmacia, ha iniziato il suo percorso nell’US Acli in giovane età coordinando varie attività a livello provinciale regionale e nazionale, è stata referente di molteplici progetti interessandosi particolarmente di salute e malattie rare che relaziona insieme ad un team di esperti nazionale puntualmente sul sito www.scienzaesalutesilviadedonno.it

US Acli. L’Unione Sportiva Acli è promossa dalle Acli per favorire, sostenere ed organizzare attività motorie, ludiche e sportive rivolte a soggetti di ogni età e di ogni condizione, con particolare attenzione alle persone più esposte a rischi di emarginazione fisica e sociale.  L’ US Acli è soggetto promotore di sport per tutti attraverso iniziative funzionali a migliorare la qualità della vita delle persone, la società e la vita civile. Un’attenzione privilegiata è da sempre rivolta  ai bambini e ai giovani, non soltanto perché lo sport rappresenta una delle più “facili” attività di ricreazione, di aggregazione e di impegno ma soprattutto  perché la pratica motoria, ludica e sportiva riveste un fondamentale ruolo educativo e formativo.

Condividi con:

redazione.lecceoggi@gmail.com

No Comments

Leave A Comment