Lecceoggi.com - Attualità, cronaca e curiosità in tempo reale dalla provincia di Lecce.
HomePoliticaIl sindaco di Perugia Andrea Romizi a Lecce: ‘Mauro Giliberti e Federica De Benedetto esempi di giovani competenze’

Il sindaco di Perugia Andrea Romizi a Lecce: ‘Mauro Giliberti e Federica De Benedetto esempi di giovani competenze’

Il sindaco di Perugia Andrea Romizi a Lecce: ‘Mauro Giliberti e Federica De Benedetto esempi di giovani competenze’

IMG_8440

È stato accolto presso il comitato elettorale di Federica De Benedetto il sindaco di Perugia Andrea Romizi, tornato a Lecce per far sentire il suo sostegno alla giovane candidata di Forza Italia al Consiglio Comunale e al candidato sindaco Mauro Giliberti.

Romizi, eletto nel 2014 a sindaco del capoluogo umbro a soli 35 anni dopo settanta anni di governo di sinistra, ha incontrato simpatizzanti e sostenitori nel corso di un incontro dal tema “La forza del nuovo centrodestra”.

“Sono contento di essere in una città che con la mia Perugia ha molte affinità – ha esordito il sindaco Romizi – e sono ancora più felice di essere al fianco di una giovane candidata al Consiglio e di un giovane candidato sindaco. Per me era quasi doverosso essere qui perché ci sono tanti giovani di Forza Italia che in questi anni tanto hanno fatto e tanto hanno costruito che è bene che possano raccogliere i giusti frutti”.

“De Benedetto è una brillante imprenditrice dalla smisurata passione per la politica; una ragazza che nel corso delle ultime elezioni europee ha raccolto 20 mila preferenze e per questo ha meritato l’incarico di vice coordinatrice regionale di Forza Italia, e che adesso vuole mettersi al servizio della sua Lecce”.

Per Federica De Benedetto: “Andrea Romizi rappresenta un classico esempio di giovane amministratore che grazie alla lunga gavetta è diventato capace di farsi apprezzare dai suoi concittadini e non solo. Con il sindaco Romizi Forza Italia dimostra di essere un partito attento ai giovani, ma non perché semplicemente tali. Giovani preparati, con grande esperienza al netto dell’età anagrafica, ai quali anche i cittadini possono riporre la loro fiducia. Con Andrea Romizi condivido una crescita politica che viene dalle medesime radici, quelle radici liberali fatte di militanza, passione e professionalità. Esiste una classe dirigente in Forza Italia nuova, fresca, pulita e preparata: un gruppo dirigente che spesso rimane silente rispetto ai soliti nomi, ma che in realtà rappresenta il punto di riferimento per lo stesso presidente Silvio Berlusconi che vuole rilanciare il partito a ogni livello”.

Presente all’incontro anche il candidato sindaco Mauro Giliberti il quale ha affermato: “Mi fa piacere essere al fianco di una giovane brillante candidata e di un giovane sindaco così preparato. Andrea Romizi è un mio coetaneo, bravo, capace di amministrare una realtà complessa ma ricca di potenzialità. Un po’ come la nostra Lecce che con Perugia condivide molto. L’Università ad esempio, ma anche il centro storico particolarmente attrattivo, ma noi abbiamo dalla nostra il mare. Io con Romizi, se dovessi essere eletto sindaco, vorrò avere un rapporto di collaborazione, un patto tra primi cittadini di centrodestra, giovani, dal quale far passare il progetto che porti la nostra colazione a riprendersi le Regioni e il Governo nazionale.”

Condividi con:

redazione.lecceoggi@gmail.com

No Comments

Leave A Comment