HomeCronaca e Attualità“SPERIMENTAZIONE IVC E DIRIGENZA SPORTIVA: LA FIGURA PROFESSIONALE DEL TEAM MANAGER. CERTIFICAZIONE DELLE COMPETENZE E PROSPETTIVE PER IL TERRITORIO”

“SPERIMENTAZIONE IVC E DIRIGENZA SPORTIVA: LA FIGURA PROFESSIONALE DEL TEAM MANAGER. CERTIFICAZIONE DELLE COMPETENZE E PROSPETTIVE PER IL TERRITORIO”

“SPERIMENTAZIONE IVC E DIRIGENZA SPORTIVA: LA FIGURA PROFESSIONALE DEL TEAM MANAGER. CERTIFICAZIONE DELLE COMPETENZE E PROSPETTIVE PER IL TERRITORIO”

Il 13 dicembre 2021 convegno a Unisalento con la partecipazione di Claudio Vino, team manager US Lecce

“Sperimentazione IVC e Dirigenza sportiva: la figura professionale del Team Manager. Certificazione delle competenze e prospettive per il territorio” è il tema del convegno in programma lunedì 13 dicembre 2021 all’Università del Salento: appuntamento alle ore 15, in presenza nella sala conferenze del Rettorato e in streaming su https://unisalento.it/131221. Saranno presentati i risultati di un progetto di “Individuazione, Validazione e Certificazione delle Competenze” (IVC) e la proposta di inserimento nell’Albo Regionale delle Qualifiche Professionali della figura del “team manager” sportivo, frutto di una sperimentazione avviata dall’Ateneo salentino di concerto con la Regione Puglia. La tavola rotonda prevista in chiusura dell’iniziativa vedrà ospite Claudio Vino, team manager dell’Unione Sportiva Lecce.

«La sperimentazione avviata dal nostro Ateneo con la Regione Puglia mira alla definizione di una metodologia per certificare le competenze acquisite, ma mai certificate, durante un percorso professionale», spiega il Delegato all’Offerta formativa Attilio Pisanò, «Al contempo, l’Università del Salento ha attivato negli ultimi anni corsi di studio sia nell’ambito delle scienze motorie che in quello del diritto e management dello sport. Con questa iniziativa, quindi, si tenta di coniugare le due attività, proponendo l’inserimento nell’Albo regionale delle Professioni della figura professionale del “team manager”. La Regione Puglia sarebbe la prima a inserire in un albo regionale una figura professionale così specifica, fondamentale per ogni società sportiva, professionistica e dilettantistica».

Dopo l’introduzione di Angela Mercuri, Capo Servizio Apprendimento permanente UniSalento, i lavori della giornata si apriranno con i saluti del Rettore Fabio Pollice, dell’Assessore regionale a Politiche per il lavoro, diritto allo studio, scuola, università e formazione professionale Sebastiano Leo, del Vicepresidente della Provincia di Lecce con Delega allo Sport e impiantistica sportiva Massimiliano Romano, dell’Assessore allo Sport del Comune di Lecce Paolo Foresio, del Delegato Provinciale del CONI Lecce Luigi Renis e del  Direttore del Dipartimento di Scienze giuridiche Luigi Melica.

Sono previsti poi gli interventi di Rossana Ercolano, Funzionaria responsabile del Sistema regionale di Certificazione – Sezione Formazione (Dipartimento politiche del lavoro, istruzione, formazione), sul tema “La sperimentazione regionale del Servizio di Individuazione e validazione delle competenze per l’assistente familiare: attuazione, risultati e prospettive future”, e di Pier Giuseppe Ellerani, docente UniSalento di Progettazione dei processi formativi, su “Competenze come valore e sviluppo delle risorse umane, del capitale intellettuale e sociale, del capitale territoriale”.

La giornata si chiuderà con una tavola rotonda sul tema “Team manager: attualità e prospettive della figura professionale”, con la partecipazione di Dario Colella, docente UniSalento di metodi e didattiche delle attività motorie; del team manager dell’Unione Sportiva Lecce Claudio Vino; di Claudio Mantovani, della Scuola dello Sport, Sistema Nazionale di Qualifiche degli Operatori Sportivi SNAQ – Roma.

Segreteria organizzativa: Servizio Apprendimento permanente – Università del Salento; e-mail: apprendimento.permanente@unisalento.it

Condividi con:

redazione.lecceoggi@gmail.com

No Comments

Leave A Comment