Lecceoggi.com - Attualità, cronaca e curiosità in tempo reale dalla provincia di Lecce.
HomeEventi e SpettacoliSPONGANO INCONTRO CON LA MAMMA DI NOEMI DURINI  

SPONGANO INCONTRO CON LA MAMMA DI NOEMI DURINI  

SPONGANO INCONTRO CON LA MAMMA DI NOEMI DURINI  

Spettacolo teatrale ricordando Eleonora Duse. L’incasso sarà devoluto all’associazione “Casa di Noemi”

Giornata internazionale per l’eliminazione della violenza sulle donne, Ultimi Fuochi Teatro vuole dare un contributo concreto a chi è quotidianamente in prima linea e presenta un doppio appuntamento per la giornata del 24 novembre 2021.

Incontro, dialogo, memoria ma anche arte e cultura per squarciare il velo di buio e sordità attorno alla tematica stringente della violenza di genere.

Si parte alle ore 19, presso il centro di aggregazione giovanile in via Pio XII, con la prima parte della serata, condivisa e pensata con il Comune di Spongano, un incontro pubblico per riflettere sul tema con:

Imma Rizzo, madre di Noemi Durini, uccisa a 16 anni a Specchia e presidente dell’Associazione Casa di Noemi,

Fabiana Pacella, giornalista autrice della rubrica “Voci dall’Inferno” dedicata alle donne violate;

Valentina Presicce, presidente dell’Associazione Astrea;

Claudia Lecci, assessore alle Pari opportunità del Comune di Spongano.

Alle 20 va in scena DUSE, il reading spettacolo di e con Alessandra Crocco sulla figura di Eleonora Duse, straordinaria protagonista della storia del teatro. L’incasso dello spettacolo teatrale sarà devoluto all’Associazione Casa di Noemi.

 

DUSE
Reading a cura di Alessandra Crocco e Alessandro Miele

con Alessandra Crocco

video di Valeria Palumbo – riprese Carlo Rotondo

chitarra Francesco Erriquez

produzione Ultimi Fuochi Teatro

Il 5 maggio del 1921 va in scena “La donna del mare” di Ibsen al Teatro Balbo di Torino. E’ il ritorno sulle scene di Eleonora Duse dopo 12 anni lontana dal teatro. “Comparirò dinanzi agli spettatori con il mio viso stanco e pieno di rughe e con i miei capelli bianchi – disse ai giornalisti – Se mi vogliono così, ne sarò lieta e fiera. Se no, ritornerò al silenzio”. La prima dello spettacolo ebbe un forte impatto emotivo sul pubblico, come racconta Silvio D’Amico in un articolo dell’epoca. “Mentre Eleonora Duse entrava rapidamente con il suo volto levato in alto, con il suo sguardo un poco assorto, con la sua andatura un poco stanca, tutto il pubblico in piedi ha cominciato ad applaudire, ad applaudire, senza una parola, senza un grido, con una commozione lenta e solenne, come in un rito”.

L’eco dell’emozione di quella sera arriva fino a noi ed eccoci qui, dopo 100 anni, a raccontare la Duse e il suo ricominciare.

 

Costo del biglietto per lo spettacolo: 8 euro.

L’evento è patrocinato dal Comune di Spongano e dall’Unione dei Comuni Andrano Spongano Diso.

 

L’incontro pubblico è uno degli appuntamenti del progetto STATI DI AGGREGAZIONE vincitore dell’Avviso Pubblico SPAZI DI PROSSIMITÀ promosso dalle Politiche Giovanili della Regione Puglia in collaborazione con ARTI.

Gli incontri pre-spettacolo sono pensati per ampliare il pubblico teatrale valorizzando l’arte scenica come strumento di comprensione del presente.

 

Prenotazioni al numero 388 1271999 o alla mail infoultimifuochi@gmail.com.

Condividi con:

redazione.lecceoggi@gmail.com

No Comments

Leave A Comment