Lecceoggi.com - Attualità, cronaca e curiosità in tempo reale dalla provincia di Lecce.
HomePoliticaSPORT. BELLOMO (LEGA): IN PUGLIA NON E’ PER TUTTI, SERVONO STRATEGIA E CONCEZIONE SOCIALE

SPORT. BELLOMO (LEGA): IN PUGLIA NON E’ PER TUTTI, SERVONO STRATEGIA E CONCEZIONE SOCIALE

SPORT. BELLOMO (LEGA): IN PUGLIA NON E’ PER TUTTI, SERVONO STRATEGIA E CONCEZIONE SOCIALE

“Mi auguro che molti esponenti politici pugliesi abbiano letto con attenzione lo studio di Openpolis sulla pratica sportiva giovanile nelle regioni italiane. I dati elaborati contraddicono in maniera evidente quello “Sport per tutti” che rappresenta il manifesto programmatico dell’assessorato regionale. La Puglia è al quartultimo posto, con il 50,8 per cento dei bambini e ragazzi tra i 3 e i 17 anni che praticano sport nel tempo libero, a fronte dell’80,3 per cento che si registra in Valle d’Aosta. Un divario che dovrebbe indurre a riflettere, non solo perché è dettato dalle condizioni economiche delle nostre famiglie rispetto a quelle del Nord e da una diversa educazione alla salute, ma anche da una minore dotazione di impianti sportivi nelle scuole. Mentre infatti in Friuli Venezia Giulia sono presenti palestre e piscine nel 57,8 per cento degli edifici scolastici, in Puglia il dato è di poco superiore al 46 per cento. Per non parlare poi delle aree sportive all’aperto per minori, dove a Bari si registra un inquietante 2,2 metri quadrati per i residenti fino a 17 anni e a Barletta, la città di Pietro Mennea, un imbarazzante 0,49. Elementi di approfondimento per chi ha la responsabilità del governo regionale. Non bastano gli interventi indifferibili e la messa in sicurezza degli impianti sportivi comunali, attingendo alla graduatoria del bando già esistente. Servono una strategia più ampia che coinvolga tutti gli istituti scolastici della Puglia e una concezione realmente sociale del fenomeno. Per non dover più commentare dati che smentiscono le autocelebrazioni e gli slogan della facile propaganda”. Lo dichiara Davide Bellomo, capogruppo della Lega nel Consiglio regionale della Puglia.

 

Condividi con:

redazione.lecceoggi@gmail.com

No Comments

Leave A Comment